Politica italiana ripiegata su se stessa mentre si decide l’Europa del futuro

L’8 e il 9 giugno si vota per l’Europarlamento. Sono le elezioni più importanti per un Vecchio Continente nel guado di un cambiamento d’epoca, ma le forze politiche italiane le affrontano senza una visione di come sarà l’Europa di domani Una specie di super-sondaggio sulla politica e il gradimento di leader e partiti: in questo […]



Questo articolo è visibile solo per gli utenti abbonati.
>> Abbonati subito e scopri tutti i vantaggi <<