Tags: Unione Europea

L’Italia di fronte al Fondo di Recupero

Sarà una strada difficile e tutto il Paese dovrà dare dimostrazione di serietà e impegno Sbalzato in modo abbastanza repentino dalle prime pagine di cronaca estera, il Fondo di Recupero o Recovery Fund non perde, però, la sua aura di oggetto misterioso nel dibattito interno. Misterioso perché le tante analisi della misura approvata dai capi…

In ordine sparso si va poco lontano

Sarà vero che il Recovery Fund, come ha dichiarato il presidente Mattarella, contribuirà a creare quelle “condizioni proficue” per “predisporre rapidamente un concreto ed efficace programma di interventi”? Noi siamo tra quelli che ripongono grande fiducia nel presidente della Repubblica in carica e quindi facciamo tifo perché il tutto si avveri, ma l’aria che continua…

La notte ha  portato consiglio

Storico: che merita di passare ai posteri per le conseguenze che ha avuto o potrà avere sugli eventi successivi; un termine che non di rado è abusato, specie in politica (chi non ricorda “quel” compromesso, appunto, storico che mai vide la luce?), e che anche in queste ore entra quasi di diritto in tutti i…

Per il governo è tempo di passare  dai propositi ai progetti

Se non fossimo nel 2020 ma in uno dei mitici anni ’60 o ’70, con tutta probabilità i partiti starebbero lavorando ad un governo “balneare”: un espediente adottato per superare l’impossibilità di varare un esecutivo di largo respiro, rinviando le scelte definitive. Sono cambiati i tempi della politica ma, soprattutto, il panorama mondiale – e…

Un piano per il bene delle prossime generazioni

Il piano della Commissione Ue, pensato per ridare respiro all’economia continentale, è ancora ben lontano dal divenire realtà: si sa già, infatti, che il prossimo vertice del Consiglio Europeo, convocato per il 19 giugno, non sarà quello decisivo. Nonostante ciò, il tema degli aiuti in arrivo dall’Europa è diventato fin dal primo annuncio il tema…

Dopo la pandemia: pensare al futuro nonostante i dati economici negativi

Gentiloni: la crisi può essere superata attraverso un’azione europea decisa e congiunta Una caduta del 4,7% della ricchezza prodotta nel primo trimestre, con un peggioramento ad aprile: in un anno il Pil (Prodotto interno lordo) calerà in Italia del 9,5% e gli economisti della Commissione Ue assegnano un – 7,7% all’intera Eurozona, con la speranza…

La Ue allarga la borsa ma contro gli effetti dell’ epidemia bisogna fare in fretta

Il dialogo tra Paesi del Nord e Mediterraneo paga più della voglia di far saltare il tavolo C’è una contabilità legata all’ epidemia di covid-19 che caratterizzerà la vita sociale dei prossimi anni: è quella della finanza pubblica. Gli effetti economici della pandemia sono stati riassunti dal governo nel documento di Economia e Finanza (Def),…

Europa al bivio

Si deciderà sulla guerra al coronavirus il destino dell’ Europa? Se si dovesse guardare all’ordine sparso tenuto dai vari Stati membri dell’Unione Europea in materia di misure sanitarie, la risposta non potrebbe che essere positiva. Tutti a sbertucciare gli italiani, schiavi di una paura assurda che i forti popoli che non si affacciano sul Mediterraneo avrebbero,…

Ora più che mai c’è  bisogno di Europa

Nemmeno la minaccia di un disastro sanitario è riuscita, ad oggi, a compattare i 27 Stati dell’Unione Europea La pandemia del covid-19 non ha ancora mostrato a livello epidemiologico fin quando potrà ancora protrarsi il contagio, ma ha già lasciato vedere lo stato di crisi del multilateralismo tra gli Stati. Che la cooperazione tra Paesi…

Corsa ad ostacoli verso la Brexit

Affiorano i primi problemi legati all’uscita della GB, a regime dal 31 gennaio File di anziani italiani fermi al controllo passaporti, i quali non riescono a raggiungere i famigliari rimasti nel Regno Unito non avendo il visto per rientrare nel Paese dove abitano da anni, da quando, giovanissimi, sono arrivati qui in cerca di lavoro:…