Tags: Matteo Salvini

Tra ultimatum e tentativi di pace

Le acque agitate nelle quali si sta muovendo il governo, soprattutto dopo la decisione del presidente del Consiglio Conte di rapportarsi direttamente alla pubblica opinione e non al più canonico dibattito parlamentare per dettare un quasi – ultimatum (di definitivo, ormai lo abbiamo imparato, non c’è niente con questo governo) ai due presidenti ombra Salvini…

Un terzo degli elettori sceglie Matteo Salvini

Elezioni Europee 2019. Scontata in Italia la vittoria della Lega, fa notizia la debacle di M5S Finalmente si sono svolte anche le elezioni europee a conclusione di una campagna elettorale infinita e non sono molti coloro che si possono dichiarare soddisfatti dell’esito del voto ma il vincitore indiscusso è sicuramente Salvini, andato al di sopra delle…

Salvini e quell’uso improprio della religione

C’era un po’ di enfasi nel comizio di Milano del ministro dell’Interno Salvini. A dire la verità, è difficile capire dove finisce il ministro e comincia il segretario di partito; così come è difficile immaginare come faccia a trovare il tempo per servire il popolo italiano, visto il suo impazzare in ogni piazza d’Italia e…

Il card. Krajewski, “È stato un gesto  di umanità”

La notizia; prima ha chiamato Prefettura e Comune, per far riattivare la corrente nello stabile occupato nel centro di Roma; poi sabato scorso, non ricevendo risposta, il card. Krajewski con le sue mani ha riallacciato i contatori per ridare l’energia elettrica agli appartamenti dove vivono poco più di 400 persone, tra cui un centinaio di minori,…

Osservatorio tg Eurispes: Matteo Salvini è il più presente in tv

Tra ottobre e marzo è stato il protagonista della comunicazione. Ma sono in calo gli ascolti e i lettori “Con oltre 900 apparizioni, protagonista quasi assoluto della comunicazione, tra ottobre 2018 e marzo 2019, è Matteo Salvini (un dato che conferma il trend iniziato dopo le elezioni del 4 marzo 2018)”. È quanto emerge dal…

Il M5S nega il rinvio a giudizio di Salvini per salvare il governo

Poco più di 50mila iscritti si sono espressi in merito Alla fine Matteo Salvini, grazie alla benevolenza dei Cinquestelle, si salvò. Lunedì è stato “il giorno del giudizio”, dopo mesi di discussioni infinite sulla opportunità o meno che il ministro dell’Interno dovesse essere rinviato a giudizio per il caso della “Diciotti” che nell’estate del 2018…

Pensioni e “quota 100”: più per raccogliere voti che per il bene degli italiani

E’ arrivato a conclusione l’iter di un provvedimento “a tempo” che non abolisce la tanto deprecata “legge Fornero” A sette anni di distanza dai provvedimenti della ministra del Lavoro Elsa Fornero e dopo quasi tre decenni di continue restrizioni al sistema previdenziale delle pensioni, è arrivato a conclusione l’iter della cosiddetta “quota 100”, provvedimento bandiera della…

Sea Watch, capaci di provare compassione

È ormai del tutto sprofondato nell’assurdo il braccio di ferro che il governo ha messo in atto sulla sorte dei migranti, si potrebbe dire, “prigionieri” della nave Sea Watch, da giorni all’ancora di fronte alle spiagge della Sicilia. Non è più solo una questione giuridica: quella, per intenderci, che ha portato la magistratura di Catania…

Non si calpestino i diritti umani

È bene chiarirlo da subito: non siamo tra i 60 milioni di italiani che sulla vicenda dei profughi eritrei della nave Diciotti stanno con Matteo Salvini. Forse davvero l’intera popolazione italiana sostiene le sue decisioni, come egli afferma (ne dubitiamo), e noi siamo quelli che in statistica si chiamano “residui”, ma poco importa: atteggiamenti, decisioni…