Tags: Giuseppe Conte

Per il governo è tempo di passare  dai propositi ai progetti

Se non fossimo nel 2020 ma in uno dei mitici anni ’60 o ’70, con tutta probabilità i partiti starebbero lavorando ad un governo “balneare”: un espediente adottato per superare l’impossibilità di varare un esecutivo di largo respiro, rinviando le scelte definitive. Sono cambiati i tempi della politica ma, soprattutto, il panorama mondiale – e…

Piano Colao e Stati generali: tante idee ma vaghe ed elaborate fuori dal Parlamento

Le proposte di Vittorio Colao e gli incontri di Villa Pamphili voluti da Giuseppe Conte per la ripresa evidenziano la crisi della politica Piano Colao e Stati generali sono i due tormentoni del panorama politico ed economico di queste settimane. Al documento con le 102 indicazioni per la ripresa economica dell’Italia, redatto da un gruppo…

La leale collaborazione resta un sogno

Chi si chiedeva quanto sarebbe durata la luna di miele che, scelta o subita, aveva caratterizzato le prime settimane di pandemia ha già avuto la sua risposta: da diversi giorni, infatti, il panorama politico è tornato a farsi sempre più vicino alla normalità, che per il nostro Paese è spesso sinonimo di “tutti contro tutti”,…

C’è ancora bisogno di unità di intenti, il lavoro non è facile

“Preghiamo oggi per i governanti che hanno la responsabilità di prendersi cura dei loro popoli in questi momenti di crisi: capi di Stato, presidenti di governo, legislatori, sindaci, presidenti di Regioni… perché il Signore li aiuti e dia loro forza, perché il loro lavoro non è facile. E che quando ci siano differenze tra loro…

Dopo l’ emergenza un’economia a misura d’uomo che non crei “scarti”

Dal Terzo Settore un contributo fondamentale per la ricostruzione del tessuto sociale In una intervista alla rivista spagnola “Vida Nueva” Papa Francesco sottolineava che “una emergenza come Covid-19 è sconfitta prima di tutto dagli anticorpi della solidarietà… non possiamo permetterci di scrivere la storia presente e futura con le spalle rivolte alle sofferenze altrui”. Non…

Epidemia, cresce la spinta per la riapertura

Segnali positivi, ma tante incertezze per il futuro anche prossimo I segnali positivi nei numeri dell’epidemia – calo dei ricoveri, delle emergenze, dei decessi e anche dei contagi – hanno fatto crescere un’altra febbre: la voglia di “liberi tutti”, anche se siamo ancora lontani dai parametri indicati dagli esperti come limiti al di sotto dei…

Una crisi che richiede misure eccezionali

La risposta dell’Eurogruppo ancora condizionata dai diversi punti di vista degli Stati membri Le bocce non sono ancora ferme per quanto riguarda i provvedimenti che l’Ue adotterà in campo economico per far fronte a questa crisi devastante e già, specie nel nostro Paese, si è alzato un polverone che rischia di rendere grigi tutti i…

Interventi senza precedenti per il sostegno all’economia nella crisi da coronavirus

Ancora nessuna certezza per la fine del  “coprifuoco” né per la conclusione dell’anno scolastico Dalla grande confusione che ha caratterizzato tutta questa prima fase di emergenza legata alla diffusione pandemica del coronavirus – anche se non è il momento di cercare capri espiatori, bisogna pure ammettere che il fenomeno ci ha colti impreparati: tutti solidali…

Un cambio responsabile nello stile di vita: restare a casa

Le tante domande sull’applicazione del dpcm firmato nella serata di lunedì 9 marzo da Conte, che istituisce una ‘zona protetta Italia’ nel contrasto alla diffusione del coronavirus, hanno avuto come risultato una nota esplicativa emanata da Palazzo Chigi. Dando per acquisito che le regole sono uguali su tutto il territorio nazionale e sono efficaci da…

La difficile lotta contro il Coronavirus e i rischi dell’isterismo

Lo “scoppio” della malattia in Italia: non si parla d’altro e questo contribuisce ad alimentare l’agitazione Fornire cifre sui contagi e sui decessi per coronavirus in Italia (e ancor più nel mondo) è una sfida persa in partenza perché i dati si aggiornano di ora in ora. Indicativamente, a martedì pomeriggio (quando viene scritto questo…