Tags: profughi

L’accoglienza di profughi e migranti si può fare e bene quando non si grida all’invasione

Rapporto Astalli. Nel 2021 sono stati 67.000 i migranti arrivati in Italia via mare, il doppio rispetto al 2020 Secondo i dati dell’Agenzia ONU per i Rifugiati (Unhcr), in poche settimane sono arrivati in Italia quasi 90mila profughi ucraini, molti di più dei 67mila migranti e richiedenti asilo sbarcati durante tutto il 2021. L’emergenza scatenata…

“Nessuna emergenza profughi ma è necessario un coordinamento”

Colloquio con Almo Puntoni, direttore della Caritas diocesana. “Tutti i centri di ascolto si sono attivati per capire come potere essere utili nei singoli comuni”. Le attività di accoglienza e per gli aiuti all’Ucraina La situazione non ha assunto per il momento un carattere emergenziale ma la Caritas diocesana c’è ed è pronta a fare…

L’esodo dei profughi: una  tragedia nella tragedia della guerra della Russia contro l’Ucraina

Il dramma della guerra: già milioni gli sfollati in Ucraina e i rifugiati verso i Paesi europei C’è una sinistra corrispondenza tra la pandemia di Covid-19 e la guerra che la Russia ha scatenato contro l’Ucraina. Prima che le due catastrofi si manifestassero in tutta la loro gravità, nessuno (neanche i pochi che oggi provano…

“Dall’ Egitto ho chiamato mio figlio”

Gesù, deposto in una mangiatoia, rimase a Betlemme per almeno 33 giorni. La fuga in Egitto e la strage degli innocenti manifestano l’opposizione delle tenebre alla luce: “venne fra la sua gente, ma i suoi non l’hanno accolto” “Essi erano appena partiti, quando un angelo del Signore apparve in sogno a Giuseppe e gli disse: Alzati, prendi…

Papa Francesco: “Fraternità antidoto  a muri e fili spinati”

Il suo 35° viaggio apostolico. Un forte monito all’Europa e al mondo affinché si prendano carico della questione migratoria. Il ritorno a Lesbo per l’abbraccio con i rifugiati e la preghiera ecumenica con i migranti Due Paesi, un unico messaggio: sostituire la logica dei muri e dei fili spinati con quella della fraternità e del…

In Europa non servono altri muri ma una politica estera adeguata

Dodici Paesi membri chiedono che la Ue finanzi la costruzione di barriere contro i migranti, ma muri e reticolati costellano già alcuni confini dell’Unione. Occorre rivedere i trattati di Dublino e ripensare la politica verso Medio Oriente e Paesi africani Si pensava che il tempo dei muri, dopo la caduta di quello di Berlino e…

In memoria delle vittime delle foibe

10 febbraio, “Giorno del ricordo” Il Presidente della Repubblica Ciampi, nel suo settennato si prodigò per una rilettura del tragico periodo della seconda guerra mondiale per fare germogliare, da una ritrovata memoria condivisa, un percorso di riconciliazione nazionale. Dal 2004, in questo contesto, il 10 febbraio l’Italia celebra il “Giorno del ricordo” in memoria delle…

Migliaia di profughi a rischio sulla rotta dei Balcani

Le Caritas cercano di alleviarne le drammatiche condizioni Rischia di aggravarsi ulteriormente la situazione già difficile dei migranti in Bosnia e Erzegovina sia per il peggioramento delle condizioni meteo, sia per i continui trasferimenti da un campo profughi all’altro, in strutture dove mancano le condizioni minime per una sopravvivenza dignitosa. Come avverte la Caritas Italiana in…

Non volgiamo la faccia dall’altra parte!

Questa volta la scena non era quella di un Papa solitario, che attraversava pregando Piazza San Pietro. Francesco non era solo domenica scorsa, era accompagnato da un centinaio di persone povere e indigenti e dai volontari che le assistono. Erano la rappresentanza di una moltitudine immensa che non si può ignorare. L’anno è solcato da…

Il card. Hollerich: “apriamo le porte ai profughi di Moira”

Intanto in Israele, dal 18 settembre, parte un nuovo lockdown “Abbiamo parlato con la gente, siamo entrati nelle loro tende. Quello che mi ha colpito di più è la mancanza assoluta di speranza nelle persone. In questi anni, abbiamo pronunciato bellissime parole sui diritti umani e sui valori europei. C’è gente che ha creduto in…