Tags: Polonia

La resistenza in Europa

Fu l’alternativa al collaborare coi nazisti o all’attendere gli eventi Ai nazisti e ai collaborazionisti in Norvegia del governo di Vidkun Quisling e in Francia del regime di Pétain, si opposero gli uomini della Resistenza europea, come in Italia erano di tutte le estrazioni sociali, come singola forza i più organizzati erano i comunisti. In…

L’apertura dell’Archivio segreto Vaticano rivela la verità su Pio XII e gli ebrei

Un anno fa papa Francesco ha compiuto un atto di democrazia archivistica Papa Francesco è uomo che cambia le cose al suo passaggio con la forza dei fatti e della parola: guidato da amore della verità storica il 2 marzo 2020 ha decretato l’apertura di tutte le carte segrete dell’Archivio Vaticano; la data scelta è…

Karol Wojtyla, “Sono venuto di lontano…”

Il 18 maggio di cento anni fa nasceva San Giovanni Paolo II A Wadowice, piccolo borgo non lontano da Cracovia, in Polonia, martedì 18 maggio 1920, nel libro dei nati della parrocchia, il prete registrava, alla pagina 549 dell’archivio, la prima tappa di una straordinaria “carriera”: Karol Józef Wojtyla. Il padre Karolus, militare in pensione…

Polonia e Ungheria: dove vince e dove perde il “sovranismo”

Risultati discordanti e inattesi dalle elezioni in Polonia e Ungheria In un’Europa preoccupata dal Brexit, scossa dalla dura condanna al separatismo catalano, ma soprattutto non sufficientemente attenta e presente nella guerra turco-curda e in quella russo-ucraina, giungono i risultati delle attese elezioni in Polonia (parlamentari) e in Ungheria (amministrative). Due appuntamenti attesi per verificare la…

Inizia la guerra più atroce della storia

Polonia. Ottanta anni fa si accese l’incendio del secondo conflitto mondiale L’1 settembre 1939 iniziava la più terribile catastrofe della storia umana: dopo l’abisso economico del 1929, si era creato un intrigo di fenomeni che porta alla II guerra mondiale, che durerà fino al 7 maggio 1945 (e per il Giappone fino al 2 settembre),…

Rapporto Amnesty sui diritti umani

“In Italia gestione repressiva del fenomeno migratorio” È “lo straordinario risorgimento dell’attivismo delle donne” contro l’azione di leader che si definiscono “duri” e promuovono politiche misogine, xenofobe e omofobe la grande novità sul fronte delle battaglie per i diritti umani in tutto il mondo. Lo evidenzia il rapporto di Amnesty international “Rights Today” (pubblicato in…