Tags: violenza

È continuata anche in estate la strage delle donne

Se sul fronte delle vacanze, quindi della ripresa del turismo nel nostro Paese, le notizie sono confortanti avanza, purtroppo, la strage delle donne che non può e non deve lasciare nessuno indifferente. Un agghiacciante fenomeno, quello del femminicidio in costante crescita, tanto da divenire una vera e propria emergenza su cui agire sul serio. Viviamo…

Myanmar: 200mila sfollati disperati

Card. Bo (Yangon): “Il nostro popolo ha bisogno di cibo, medicine e rifugio” “In Myanmar di uomini e donne hanno un disperato bisogno di cibo, medicine e rifugio. Più di 200.000 persone sono sfollate”. “Il Covid è alle porte”. “È tempo di integrare la sicurezza con la solidarietà. Il nostro popolo soffre”. Nell’omelia pronunciata domenica scorsa,…

Ddl Zan: serve una discussione responsabile

C’è legge e legge; il ddl “Misure di prevenzione e contrasto della discriminazione e della violenza per motivi fondati sul sesso, sul genere, sull’orientamento sessuale, sulla identità di genere e sulla disabilità”, noto con il nome del primo firmatario, Alessandro Zan, ha vistosamente due obiettivi paralleli: la tutela di persone deboli, fragili ed emarginate e…

La bellezza dell’anima l’oscurità della violenza

“E’ difficile immaginare maggiore contraddizione di quella che corre fra la serena disponibilità alla vita, agli affetti, al dovere di cittadino, di marito e di padre di questi uomini inermi e la vocazione al disordine e alla morte dei loro assassini”. Così scrive Gaspare Barbiellini Amidei nella presentazione di “Oltre la notte di piombo” di…

Donne: non possiamo permettere alla violenza di lasciare ferite indelebili

La Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, fissata per il 25 novembre, è stata istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 1999. Nonostante qualcosa sia stato fatto per superare la disparità nei confronti delle donne, dal punto di vista legale e pratico persistono nette, ingiustificate disuguaglianze tra quelle e gli uomini che,…

Non accenna a diminuire la violenza sulle donne

Troppi episodi tragici “Le donne non si toccano neanche con un fiore”, ammoniva un proverbio. Purtroppo la saggezza popolare non è molto di moda. Alcuni studi, come quello di Save the Children, denunciavano che durante i mesi di lockdown le telefonate delle donne verso i centri antiviolenza erano cresciute del 73%. La violenza contro le…

Quella violenza mortale sugli innocenti

A teatro per purificare le passioni. Il mito di Medea Atti estremi di violenza sulle donne sono quasi cronaca di ogni giorno, il vocabolario si è dovuto arricchire di un brutto neologismo: qualche marito padrone arriva a colpire la donna uccidendo gli innocenti figli avuti da lei: è la più perversa mostruosità, si direbbe impossibile.…

È aumentata la richiesta di aiuto delle donne

Il lockdown è stata sicuramente l’esperienza più incredibile della nostra vita, totalmente inaspettata. Una prova difficile che comunque ha dato spazio anche a momenti di pause riflessive, alla lettura, alla preghiera. Ma le mura domestiche, che dovrebbero essere sinonimo di sicurezza affettiva, hanno purtroppo raccolto le urla di tante, troppe donne, ancora una volta vittime…

L’America di Lee Maynard, tra bullismo, violenze e desiderio di andarsene

La mai abbastanza benemerita “Mattioli 1885” procede nella sua costante ricerca al fine di proporre opere di assoluta qualità ed originalità all’interno di una condizione editoriale in cui forse è sempre più difficile destreggiarsi per il lettore odierno tra il magma indistinto che, anche se non solo in questo senso, sembra avvolgere tutto; in questo…

Cosa conta il colore di chi compie il male?

Da troppo tempo sta accadendo che di fronte a un fatto delittuoso una delle prime domande che si aprono nell’opinione pubblica, riguarda il colore della pelle dell’autore del crimine. Dalla risposta nascono immediatamente dichiarazioni, giudizi, allarmi, denunce. Così è accaduto anche di fronte al brutale omicidio, avvenuto nella notte tra il 25 e il 26…