Tags: vaccino

Persone e libri hanno animato a Pontremoli il Salotto d’Europa 2022

In piazza della Repubblica a Pontremoli note personalità della cultura, della scienza, del giornalismo Alfredo Bassioni con sponsor il Lions Club Lunigiana riesce ogni anno a convocare in piazza della Repubblica a Pontremoli note personalità della cultura, della scienza, del giornalismo e altro. Anche quest’anno la piazza si è riempita di persone attente agli argomenti…

Draghi: il vaccino ci permette di  guardare con fiducia al futuro

La conferenza stampa (tardiva) del Presidente del Consiglio Mario Draghi sulle misure per il contrasto al Covid Prima c’era stata la polemica sulla mancata conferenza stampa di Draghi per commentare l’ultimo provvedimento in materia di contrasto alla pandemia, poi le immancabili critiche ai contenuti della conferenza stampa resa lunedì pomeriggio dallo stesso presidente del Consiglio…

Con il vaccino guardiamo con fiducia alla primavera

La parola d’ordine è vaccinare. Siamo all’ultimo miglio ma non bisogna allentare la presa. Anzi. Occorre spingere sulla terza dose, tentare di convincere gli esitanti e iniziare il prima possibile con i bambini. Ne è convinta Patrizia Laurenti, direttore dell’unità di Igiene ospedaliera e responsabile del Centro di vaccinazione del Policlinico Gemelli di Roma che…

“L’ Africa vive un’apartheid vaccinale”

L’allarme del direttore di Medici con l’Africa Cuamm, don Dante Carraro “Il Covid in Africa sta camminando e continuando a diffondersi, anche se non si hanno certezze sull’impatto reale essendoci pochissime possibilità di fare test, in numero comunque marginale rispetto alla quantità della popolazione africana”. Questa la fotografia che ci offre don Dante Carraro, direttore…

La Commissione UE annuncia: in arrivo 5 nuove terapie anti Covid

Ottimismo in Toscana per l’andamento della campagna vaccinale “Oggi stiamo facendo il primo passo verso un ampio portfolio di terapie per il trattamento del Covid-19, i pazienti avranno bisogno di trattamenti sicuri ed efficaci”. È quanto affermato martedì scorso a Bruxelles da Stella Kyariakides, Commissario per la salute e la sicurezza alimentare. La Commissione fornirà il…

Covid: la prudenza resta la carta migliore

L’Italia sembra tirare un sospiro di sollievo: in questo momento è quasi tutta zona arancione ma i rischi sono ancora alti, i tempi del Covid cominciano a far sentire il loro effetto e ci sono segni allarmanti di insofferenza. Insofferenza economica, con una crisi che coinvolge vari settori e milioni di individui e comincia a…

Vaccinazioni: secondo logica o per “forza contrattuale”?

Mentre la campagna delle vaccinazioni, tra molte difficoltà, procede più lentamente del previsto e mentre i numeri della terza ondata fanno sperare che si faccia presto, emerge ogni giorno di più il fatto che le vaccinazioni, in diverse regioni d’Italia, sembrano avere seguito una logica per la quale gli anziani possono anche aspettare. Il tema…

La lotta alla pandemia si conferma l’impegno più pressante per il governo Draghi

Le prime scelte del governo Draghi vanno nel senso delle disposizioni già in campo Quello che è numerato come il 67° governo della Repubblica italiana, a guida Mario Draghi, è passato dalle parole ai fatti immediatamente dopo la fiducia delle camere. E non avrebbe potuto essere diversamente data la situazione di emergenza. Due erano le…

Sapere e pensare: un’alleanza che vince la paura

I media raccontano che nel tempo della pandemia l’incertezza e l’inquietudine stanno cercando e trovando nella scienza un interlocutore rassicurante. Dicono anche che si ricorre sempre più alla parola “miracolo” per commentare progressi e successi scientifici e tecnologici. Ritorna, con linguaggio giornalistico, il tema del dialogo tra fede e scienza, tra fede e ragione. Lo…

Dall’angoscia alla speranza: il messaggio del presidente della Repubblica

Anche il nostro presidente della Repubblica, all’inizio del suo messaggio di fine anno, ha dovuto ammettere “la difficoltà di trovare le parole adatte per esprimere a ciascuno di voi un pensiero augurale”. E ne ha spiegato subito il motivo, intuibile: “Sono giorni, questi, in cui convivono angoscia e speranza”. I tanti problemi legati alla pandemia…