Tags: scuola

Dalle tesine al sorteggio delle buste, un esame di Stato ostaggio della improvvisazione

Manco a dirlo: è arrivato un nuovo ministro al dicastero di viale Trastevere ed ecco che puntualmente salta fuori il bisogno di mettere mano a qualcosa nella scuola; così anche l’on. Bussetti ha voluto lasciare il segno a partire dall’esame di Stato mentre altre sarebbero le priorità e le urgenze della scuola italiana! Diciamo subito…

Scuola: meno compiti a vantaggio della pratica sportiva

Una delle componenti per uno sviluppo armonico è il movimento che sta alla base di ogni tipo di pratica sportiva. Attraverso l’attività corporea, lo affermano con forza pedagogisti e psicologi, il bambino acquisisce il potere di esplorare l’ambiente e di costruirsi esperienze spaziotemporali sulle quali riflettere ed esprimersi. Da non dimenticare la funzione liberatoria che…

Stage e scuola: binomio vincente

Scuola e famiglia sono accomunate dalla centralità del valore della persona, di chi ha bisogno di crescere grazie all’educazione-formazione. Dunque l’una e l’altra comunità educanti, partecipi di orientamenti culturali e morali condivisi. Perciò, non offerta o richiesta di sostituzioni, non scambio di parti, ma interrogazione su quanto è possibile fare verso gli unici titolari di…

Pericolosi rigurgiti di razzismo

Non basta lo sgomento e lo sconcerto per tacitare la nostra coscienza di adulti di fronte alle forme più disparate di razzismo. Serve poco, o non serve a niente, commuoverci, meravigliarci e stupirci di fronte a fatti ed avvenimenti che, a ritmi sempre più frequenti ed incalzanti, si affacciano alla nostra attenzione. “Bambini, vero che…

Si fa solo quello che diverte e si legge solo quello che è facile: così oggi la letteratura è in pericolo

Le confessioni di S. Agostino, l’Idiota di Dostoevskij, la Comedia e il canto di Ulisse: nell’inferno dei lager queste e altre opere erano care a chi non voleva sprofondare nel baratro dell’abbrutimento. “Intercessori” è l’interessante definizione di R. Mazzeo: fonti imprescindibili per diventare sé stessi e, aggiungerei, per posizionarsi nella sfera dell’umano. I grandi autori,…

A Pontremoli presentato il libro di Michele Canalini: l’insegnante di terracotta. La buona scuola… e poi?

Scuola: per quanto si voglia talvolta prenderne le distanze, ignorarla, difficilmente ci si riesce. Mettete insieme due o più insegnanti e inevitabilmente finiranno per parlare di compiti, programmazioni, collegi e consigli di classe. La scuola volenti o nolenti ce la portiamo dentro, anche se non si è addetti ai lavori, e alla prima occasione viene…

Lodi: tra discriminazione e solidarietà

A Lodi ci sono oltre 300 bambini extracomunitari che mangiano appartati, isolati dal resto dei compagni di classe, col panino portato da casa. È la conseguenza più evidente del regolamento approvato dall’amministrazione comunale di Lodi, guidata da Sara Casanova (Lega Nord), ma non è la sola. Quei bambini, e le loro famiglie, non possono neanche…

Di nuovo alla ribalta le violenze sui minori nella scuola

La scuola, dopo la famiglia, rappresenta il principale luogo di costruzione della coscienza civile e la più straordinaria opportunità di miglioramento della società. Costituisce inoltre anche uno dei cardini più efficaci della democrazia perché ha la capacità di riunire in una comunità aperta le passioni, le aspirazioni, le visioni di diversa provenienza. In questo senso…