Tags: Risorto

Quando sarai vecchio

Domenica 1 maggio – III di Pasqua (At 5,27-32.40-41 – Ap 5,11-14 – Gv 21,1-19) Quando sarai vecchio, dice il Risorto a Pietro, quando cioè sarai saggio, arrivato e maturo, solo allora smetterai di lanciare reti e moltiplicare attività e ubriacarti di appuntamenti, solo allora saprai fare l’unica cosa che rende buona la vita: “tendere…

Sconvolti

Domenica 18 aprile – III di Pasqua (At 3,13-15.17-19; 1Gv 2,1-5; Lc 24,35-48) L’avevano visto, credevano, credevano di averlo visto. Le ultime pagine del Vangelo, quelle che narrano l’esperienza della Resurrezione, sono le più scivolose dell’intero libro. Perché non si capisce cosa siano queste apparizioni ma, soprattutto, perché non si capisce se i discepoli credono…

Una vita nuova, incamminata verso la sua pienezza nel mistero di Dio

La parola ‘pasqua’, che deriva dalla Pesach ebraica, significa ‘passaggio’ e ricorda in particolare la liberazione del popolo di Israele dalla schiavitù di Egitto. Il memoriale della liberazione è l’inizio della nuova storia del popolo: l’evento che si è compiuto viene riattualizzato in ogni celebrazione e reso contemporaneo alla comunità che lo celebra. In riferimento…

Vanno e basta

Domenica 5 aprile, Pasqua – Risurrezione del Signore (At 10,34a.37-43; Col 3,1-4; Gv 20,1-9) Maria di Magdala e l’altra Maria vanno a visitare la tomba. E non si dice il perché, Matteo non specifica il motivo, non serve. Vanno per ungere il corpo? Vanno per portare a termine qualche compito legato alla pratica funebre? Vanno…

Nella Pasqua del Signore, uniti a Dio nella preghiera

Fratelli e sorelle, è la Pasqua del Signore. Desidero farmi vicino, rivolgermi a ciascuno di voi, porgervi sottovoce un augurio di buona Pasqua. Le condizioni imposte dall’epidemia del coronavirus ci impediscono di vivere, come è tradizione, i momenti più belli ed espressivi della nostra fede e della nostra realtà di popolo. Siamo prigionieri. Seguiamo quanto…

Crocifisso, ma non vinto. E’ Pasqua di Risurrezione!

Non troveremo mai le parole adatte per parlare compiutamente della Pasqua. L’evento centrale della nostra fede cristiana può solo essere accostato con approssimazione alle intuizioni della fede e alle fragili elaborazioni della teologia. Gesù è risorto e vive. Restano per noi inaccessibili le modalità di questa misteriosa vita nuova. Ma un fatto è certo: la…