Tags: Liberazione

Le suore della Libertà. Tra guerra e Resistenza

La già ampia saggistica dedicata alle vicende che hanno coinvolto i cattolici durante i lunghi mesi dell’occupazione nazifascista e il ruolo da essi svolto per la liberazione del Paese, si arricchisce del saggio di suor Albarosa Ines Bassani “Le suore della Libertà. Tra guerra e Resistenza (1940-1945)” (Gaspari editore, 2020), incentrato sulle esperienze, spesso tragiche,…

A Pontremoli, dopo la Liberazione, ancora fame e tessere annonarie

Il 27 aprile la città è liberata: la situazione attraverso i dati d’archivio La storia si fa sui documenti: all’Archivio di Stato di Massa tre grossi faldoni relativi al Comune di Pontremoli hanno documenti dal 1942 al 1947: questo è il quadro. Il prefetto della provincia di Apuania nel 1942 chiede il censimento di ogni locale…

Medici in prima linea, protagonisti della Resistenza

Nel 75.mo anniversario della Liberazione un ricordo di Carlo Uggeri, Umberto Capiferri e Mario Benelli Il 75° anniversario della Resistenza, della fine della seconda guerra mondiale e della Liberazione dal nazifascismo dovrà essere ricordato senza iniziative pubbliche, manifestazioni e cortei. Per la prima volta dal 1945: lo impone l’emergenza sanitaria. Tuttavia questo non deve impedire…

Il Fascismo e le violenze del 1921 a Pontremoli e in Lunigiana

A Pontremoli il partecipato convegno promosso dall’ANPI locale in occasione del 74° anniversario della Liberazione: dalla dittatura alla Libertà I Fasci di Combattimento nel 1921 sono una realtà e sta per essere ufficialmente fondato il Partito Nazionale Fascista: il 12 giugno a Pontremoli si svolge la cerimonia per l’inaugurazione del gagliardetto della sezione: sarà l’occasione…

Il Vescovo, il comando tedesco, gli Alleati e la Liberazione di Pontremoli

Il racconto di Sismondo Il mattino del 26 aprile celebrata la S. Messa e inviata una lettera al Comando tedesco in cui si supplicava di astenersi da ogni rappresaglia, partii con il Can. Mori alla volta della Cervara, ove opinavo si fossero rifugiati i fuggitivi del giorno antecedente. Salendo da Vignola per Morana alle ore…

27 aprile 1945: finalmente anche Pontremoli è libera!

Da giorni il capoluogo era circondato dalle formazioni partigiane in contatto con gli Alleati. I tedeschi si erano ritirati nella notte risparmiando la città. Quel giorno il cielo sopra Pontremoli era cupo, cadeva una pioggia sottile, clima di primavera: da qualche ora i tedeschi avevano lasciato la città e i partigiani stavano per entrarvi. Da…

Nella scarsa disponibilità locale di dati relativi alle prime elezioni libere del 1946, si segnala l’interessante ricerca svolta a Filattiera da Manuela Balestracci e Pietro Leoncini (con la collaborazione di Paolo Cereda) che prende in esame le consultazioni elettorali dal secondo dopoguerra a tutto il Novecento i cui contenuti, in attesa della pubblicazione, ci sono…

Anche in Lunigiana la guerra è finita: il CLN e i sindaci della Liberazione

Tra le ultime ad essere liberate dall’occupazione nazista, anche la nostra provincia insedia le prime istituzioni democratiche La Lunigiana, con la fuga del Comando tedesco nella notte tra il 26 e il 27 aprile 1945, è stato l’ultimo territorio di tutta l’Italia centrale ad essere liberato e a vedere, finalmente, la conclusione della seconda guerra…