Tags: disoccupazione

Serve più attenzione a lavoro e povertà

I nodi della politica economica davanti alle prospettive di crescita della produzione. Per evitare che la crescita sia a beneficio di pochi La risalita del Pil italiano nel 2021 è più forte delle attese: +6,1%, 2 punti in più rispetto alle stime di aprile, seguito da un ulteriore +4,1% nel 2022. Sono cifre rese note…

L’aumento del Pil dice tutto e niente

E se provassimo a leggere la ripresa del Pil (Prodotto Interno Lordo, la ricchezza economica creata in Italia nell’arco di un anno) con l’incremento delle ore lavorate? Con l’aumento dell’occupazione e degli indicatori di fiducia? Fino a che punto, e con che tempi, l’indicatore primario si riflette in un aumento del benessere di chi contribuisce…

Nicolas Schmit: “Garanzie ai cittadini perché abbiano lavoro e salari dignitosi”

Mentre si annuncia la fine all’obbligo di mascherina all’aperto da lunedì 28 giugno, quando tutte le regioni saranno in zona bianca e mentre il Piano presentato in Europa dall’Italia per ottenere i 191 miliardi di finanziamenti del Recovery Fund è stato promosso (così è in arrivo il 13% di prefinanziamento, circa 25 miliardi), il commissario…

Lavoro, cresce l’occupazione restano i problemi di qualità e di retribuzione

Dati positivi dal rapporto Istat sui livelli di occupazione per lo scorso novembre Il tasso di occupazione più alto dal 1977, cioè da quando l’Istituto Nazionale di Statistica compie le rilevazioni sulle forze di lavoro in Italia. È questo il dato più significativo che emerge dalla rilevazione del mese di novembre 2019, pubblicata da Istat…

Aumentano in Toscana le famiglie in difficoltà: i dati preoccupanti di una ricerca Irpet

Toscana, terra dai mille volti. Ma, esplorato lo scenario naturale della nostra regione ed apprezzata l’operosità dei suoi abitanti, balza agli occhi uno spaccato di vita che fa male. La falce della disoccupazione e la chiusura di piccole e medie industrie hanno drasticamente fatto scendere il reddito pro capite dei toscani: dai 20.500 euro del…

Ora le riforme “audaci” diventano vitali

Economia nell’Unione Europea: la strada per sostenere la ripresa Grafici e tabelle sono sempre chiari, specie quelli riguardanti l’economia. Così le “Previsioni economiche di primavera”, gigantesco studio della Commissione reso noto nei giorni scorsi, segnala, ad esempio, che nel grafico della “crescita”, misurata con il Pil, l’Italia si colloca in fondo alla classifica europea. Mentre,…