Tags: crisi economica

C’è ancora bisogno di unità di intenti, il lavoro non è facile

“Preghiamo oggi per i governanti che hanno la responsabilità di prendersi cura dei loro popoli in questi momenti di crisi: capi di Stato, presidenti di governo, legislatori, sindaci, presidenti di Regioni… perché il Signore li aiuti e dia loro forza, perché il loro lavoro non è facile. E che quando ci siano differenze tra loro…

Una crisi che richiede misure eccezionali

La risposta dell’Eurogruppo ancora condizionata dai diversi punti di vista degli Stati membri Le bocce non sono ancora ferme per quanto riguarda i provvedimenti che l’Ue adotterà in campo economico per far fronte a questa crisi devastante e già, specie nel nostro Paese, si è alzato un polverone che rischia di rendere grigi tutti i…

Interventi senza precedenti per il sostegno all’economia nella crisi da coronavirus

Ancora nessuna certezza per la fine del  “coprifuoco” né per la conclusione dell’anno scolastico Dalla grande confusione che ha caratterizzato tutta questa prima fase di emergenza legata alla diffusione pandemica del coronavirus – anche se non è il momento di cercare capri espiatori, bisogna pure ammettere che il fenomeno ci ha colti impreparati: tutti solidali…

Si è inceppato il motore del Paese: un’indagine certifica l’impoverimento della classe media

C’è voluta un’indagine commissionata da un primario gruppo della grande distribuzione per far riemergere… l’acqua calda; e cioè che questi lunghi anni di crisi economica – mai veramente terminata, mai veramente domata – hanno tagliato le gambe alla classe media italiana. Dove per classe media s’intende quel corpaccione sociale che non è così ricco da…

Il costo della vittoria del 1918 fu l’enorme crisi del dopoguerra

Tanti i fattori di grave crisi: dal trattato di pace di Parigi del 1919 l’Italia conseguì risultati modesti; ebbe Trento e Trieste e l’Istria ma non Fiume, la Dalmazia, zone dell’Anatolia e ingrandimenti coloniali; aspri i contrasti col presidente americano Wilson e freddi i rapporti con Francia e Gran Bretagna,i delegati italiani abbandonarono la Conferenza…

Verso le elezioni: cambiano le parole, non la musica

Si sta avvicinando la data delle elezioni e la campagna elettorale ha improvvisamente voltato pagina. I politici si sono resi conto che temi che vanno dal reddito di inclusione alla riduzione o abolizione delle varie tasse non scaldano più di tanto e la gente non crede più alle sparate. Da qui l’improvvisa virata sull’immigrazione: così…