Senza salutare nessuno. Un ritorno in Istria

Presentato a Pontremoli l’ultimo libro di Silvia Dai Pra’ È consolante trovare giovani in cui matura l’esigenza di penetrare nei silenzi dei loro cari che hanno subito cose orrende nel buio della guerra. Lo ha fatto Silvia Dai Pra’, di famiglia pontremolese da parte materna e veneto-istriana da parte paterna. La storia dell’Istria è particolarmente…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti iscritti.
>> Iscriviti gratuitamente per continuare la lettura <<

Condividi