Previsioni valide dal 17 al 23 luglio 2019

Il cambiamento nella circolazione atmosferica che ci ha portato una fase di tempo instabile e decisamente fresco, manterrà ancora un tempo incerto inizialmente e con temperature gradevoli.
Da sabato, però, inizierà una graduale rimonta dell’Alta pressione, sia di quella delle Azzorre che africana, che ci regalerà un altro periodo soleggiato e ben caldo, come d’altronde è normale che sia nell’ultima decade di luglio.
Alcuni modelli intravedono un’onda calda dalle caratteristiche molto simili a quella di fine giugno.
Seguite gli aggiornamenti su ilcorriereapuano.it e meteoapuane.it

Mercoledì 17 luglio: cielo poco nuvoloso per il passaggio di nubi alte e poi qualche addensamento stratiforme a ridosso dei rilievi. Comunque bassa la probabilità di precipitazioni. Temperature minime ancora fresche, attorno ai 10°C e massime attorno ai 27°C/28°C. Venti deboli meridionali. Mare poco mosso.

Giovedì 18: da parzialmente nuvoloso a nuvoloso con addensamenti localmente consistenti sin dal mattino associati a piogge sparse anche a carattere di rovescio. Dal pomeriggio i fenomeni si localizzeranno sui rilievi. Venti deboli con qualche rinforzo da Sud Est. Mare poco mosso. Temperature massime in  diminuzione.

Venerdì 19: sereno o poco nuvoloso ma con nuvoloni pomeridiani a ridosso dell’Appennino accompagnati da brevi rovesci. Rasserena in serata. Temperature senza grandi variazioni.

Sabato 20: sereno o poco nuvoloso con qualche cumulo pomeridiano in montagna, con probabilità di brevi piovaschi. Temperature minime fra 13°C e 16°C, temperature massime in incipiente rialzo, a risalire sopra i 30°C. Venti a regime di brezza. Mare calmo o poco mosso.

Domenica 21: sereno o poco nuvoloso. Temperature in aumento con minime attorno ai 15°C e massime fra 30°C e 32°C. Brezze regolari. Mare calmo.

Lunedì 22: sereno o poco nuvoloso. Caldo in aumento. Mare calmo.

Martedì 23: tempo estivo, stabile e caldo con valori massimi che potrebbero superare i 35°C/36°C, unitamente ad una inibizione delle brezze.

Condividi

Scrivi un commento