Tags: Italia

Dalla CECA all’Unione  Europea: la prima tappa dell’integrazione europea

Nel 1951 nasceva la Comunità Economica Carbone e Acciaio, tra Belgio, Francia, Germania Ovest, Italia, Lussemburgo e Paesi Bassi per la gestione degli aiuti statunitensi previsti dal piano Marshall. Padri furono Jean Monnet, Robert Schuman, Conrad Adenauer a cui si affiancò Alcide De Gasperi Ci vorrebbe proprio un erasmiano elogio della follia e capovolgere il…

Il baratto tra Italia e Belgio: 80.000 uomini in cambio di sacchi di carbone

Nel giugno di settantacinque anni fa veniva firmato il protocollo, rimesso in discussione dopo le troppe morti nei pozzi delle miniere Settantacinque anni fa, nel giugno 1946, l’Italia e il Belgio firmavano il protocollo per il carbone: noi avevamo grande necessità di materie prime per la ricostruzione e la nuova produzione industriale; al piccolo Paese del…

Miopi visioni di parte

Del dibattito sulla proposta del segretario del PD di portare dal 4 al 20% l’imposta di successione per le eredità superiori a 5 milioni di euro – mantenendo inalterata l’aliquota del 4% per le eredità tra 1 e 5 milioni e l’esenzione per quelle sotto il milione – colpisce la decisa reazione avversa dei membri…

Stati generali della natalità, per evitare un inverno  demografico freddo e buio

Un’Italia senza figli è un’Italia che non crede e non progetta Nei giorni scorsi si sono tenuti a Roma gli Stati generali della natalità. La presenza di Papa Francesco, del premier Draghi e di vari ministri, del direttore dell’Istat, di alte personalità del mondo culturale e sociale dovrebbero dare il senso della gravità di un…

Le tragedie dei migranti in mare interpellano l’Europa

Continua lo stillicidio di notizie sui naufragi nel Mediterraneo. Tra il 2014 e il 2019 sono stati stimati in 15.000 i morti “Vi confesso che sono molto addolorato per la tragedia che ancora una volta si è consumata nei giorni scorsi nel Mediterraneo: 130 migranti sono morti in mare. Sono persone, sono vite umane che…

Non perdiamo fiducia nei vaccini

A pochi giorni da quando Mario Draghi aveva espresso l’impegno a “dare nuovo vigore alla campagna vaccinale” e a triplicare il ritmo giornaliero delle somministrazioni di vaccini, oggi fissato a quota 170mila, l’allarme sul vaccino AstraZeneca ha segnato un crescendo che rischia di mandare in crisi l’intero sistema e non solo in Italia. Dopo le…

Cresce il numero delle famiglie in condizione di povertà assoluta

Secondo i dati Istat, nel 2020 aumentati i disagi gravi e calo record dei consumi Tutti i timori e le previsioni negative riguardo alla gravità della crisi economica che la pandemia avrebbe innescato hanno trovato una dolorosa conferma nei dati resi noti la settimana scorsa da Istat sulla condizione della povertà in Italia. Tra le…

In lieve calo il numero di stranieri in Italia

Il Rapporto sulle migrazioni 2020 evidenzia le contraddizioni del fenomeno Non raggiunge i 6 milioni la stima del numero dei cittadini stranieri in Italia. Più donne che uomini, più giovani che anziani. I migranti rimangono una boccata d’aria per la struttura demografica del Paese. Però il flusso sembra fermarsi. Lo 0,7% in meno rispetto all’anno…

L’unica Italia che cresce  è quella  che risiede  all’estero

Rapporto Migrantes Italiani nel Mondo. Il nostro paese “continua a perdere le sue forze più giovani e vitali”. Nel 2019 gli Italiani che hanno lasciato l’Italia per cercare lavoro all’estero sono stati ben 131mila Diminuisce (invecchiando) la popolazione residente in Italia, mentre cresce il numero degli Italiani all’estero. E sono tanti i giovani che emigrano dal…

Ottobre 1940: l’invasione italiana della Grecia

Velleità di potenza del Duce e illusione di rapide conquiste sconfitte dalla resistenza dei greci Il 1940 fu l’anno delle “decisioni irrevocabili” annunciate con irresponsabile foga oratoria da Mussolini, nella realtà dei fatti fu l’inizio di gravi fallimenti. Era evidente la debolezza di un paese in cui le sanzioni dopo l’invasione dell’Etiopia avevano gravato ancor…