Tags: Dante

Moroello e Alagia signori  nella corte di Giovagallo

La relazione di Eliana Vecchi nell’incontro promosso dal “Comitato Giovagallo luogo dantesco” Il “Comitato Giovagallo luogo dantesco” tra altre iniziative ha dato rilievo ad un Malaspina legato a Dante, il grande poeta che la vice sindaca di Tresana con orgoglio ha detto “nostro concittadino” per una proprietà transitiva simpaticamente audace: Moroello Malaspina aveva castello residenziale…

Il 3 e 4 luglio l’Azione Cattolica ricorda i 40 anni dell’assassinio di Giuseppe Taliercio Nel 40.mo anniversario dell’assassinio di Giuseppe Taliercio, sabato 3 luglio, alle ore 21, presso il giardino di Casa Pellini, in via Gino Menconi ad Avenza, presentazione del libro “I prigionieri”, di Pierluigi Vito, (Augh! Edizioni). Partecipano alla serata l’autore e…

A Tresana incontri in onore di Dante Continuano gli appuntamenti a Tresana nel settimo centenario della morte di Dante. Ecco i prossimi incontri: sabato 26 giugno alle ore 21 nella terrazza del Castello Malaspina di Tresana la prof. Eliana Vecchi presidente dell’Istituto di Studi Liguri, sezione lunense, terrà una conferenza su “Moroello Malaspina, Alagia Fieschi…

Dante e la Bibbia

Il Sommo Poeta è uomo che ascolta e riflette sulla Scrittura, come studioso ma soprattutto come credente. L’esperienza dantesca diventa il valore morale per tutti Oltre ai riferimenti alla cultura classica, Dante elaborò, attraverso un confronto con le Scritture, un sistema poetico di metafore, simboli e temi teologici, politici e narrativi, che sono il tessuto…

Dante: l’investitura profetica

3. L’esame sulla Carità In conclusione al canto XXV e in quello successivo compare l’apostolo Giovanni che esaminerà la virtù della Carità nel poeta Dante. L’intervento di Beatrice è ricco di riferimenti biblici (Gv. 13,23) e di immagini dal bestiario medioevale. “Questi (Giovanni) è colui che giacque sopra ‘l petto / del nostro pellicano, e…

Antifascismo: il sindaco Verona e lo storico Ventura a Pontremoli Sabato, 12 giugno, ricorre il centesimo anniversario della spedizione fascista che nel 1921 a Pontremoli occupò il Dopolavoro Ferrovieri e all’Annunziata distrusse il Circolo Operaio. In città erano accorse squadre da tutti i comuni della provincia di Massa Carrara e della Spezia, in una sorta…

Dante: l’investitura profetica

2. L’esame sulla Speranza Nel canto XXV prosegue l’esame teologico subentrando S. Giacomo, che esamina Dante sulla speranza. Nelle prime terzine il poeta esprime il desiderio di tornare a Firenze grazie al “poema sacro”, da lui definito a suo tempo “la mia comedìa” (Inferno XVI,128; XXI,2). Questa iniziale scelta si trasforma ora in “poema sacro”.…

A Villafranca Davide Pugnana parla di Dante Proseguono a Villafranca gli incontri mensili per “Conoscere Dante e la sua modernità” a cura del locale Comitato “Il Chiostro” in occasione dei 700 anni dalla morte del Sommo Poeta. Il nuovo appuntamento è in programma venerdì 28 maggio alle 20,30 (in diretta sulla pagina facebook del Comune),…

Dante: l’investitura profetica

Nell’incontro con Beatrice, guida severa alla penitenza, nel paradiso terrestre, Dante aveva superato le concezioni imperfette dell’amore, si era così avviato alla comprensione dell’Amore salvifico. La bellezza di Beatrice riflette ormai la bellezza divina, che tralascia la passione per farsi guidare verso quella Divina, che l’amata riflette. Il poeta riconoscerà a lei una funzione di…

Giornata di studi dell’ UCIIM: “… e quindi uscimmo a riveder le stelle”

Si è svolta a Firenze nel VII centenario della morte di Dante Alighieri Con la giornata di studi “…e quindi uscimmo a riveder le stelle…”  che si è svolta l’8 Maggio in modalità mista  l’ UCIIM  della  Toscana con l’ UCIIM nazionale hanno  offerto un ulteriore incontro di riflessione su Dante Alighieri e l’attualità della…