Tags: Brugnato

Dieci anni fa  l’ alluvione del  25 ottobre 2011

Lutti e devastazione tra Lunigiana, Val di Vara e Cinque Terre. Le vittime furono 13, gli sfollati 1.200. Su tutto il bacino della Magra si riversarono 367 milioni di metri cubi d’acqua! Ricorre quest’anno il 10° anniversario della immane alluvione che, nell’ottobre 2011, sconvolse l’aspetto e la vita di borghi, cittadine e piccole frazioni in…

Tempeste d’ autunno: non c’è due senza tre

L’ autunno astronomico è in auge da sole due settimane; quello meteorologico, dopo le condizioni estive della prima quindicina di settembre, ha portato il transito di tre sistemi frontali (con relativi strascichi, specie del primo) che ne hanno mostrato il carattere ‘selvaggio’. Dopo gli eventi del 16 e del 26 settembre, infatti, ottobre è entrato…

La lunga storia dei Malaspina marchesi in Lunigiana

A ottocento anni dall’insediamento della dinastia marchionale nel nostro territorio Di questi giorni ottocento anni fa si stava preparando l’insediamento della famiglia Malaspina in Lunigiana. É un evento che ha inciso moltissimo sulla storia e sull’economia del territorio e anche su aspetti antropologici della sua gente. I Malaspina come gli Este, i Pallavicini e i…

Da Brugnato e da Luni, due vescovi, due parti, una “quasi città”: il Quattrocento pontremolese

La permanenza del vescovo di Luni nella cittadina durò circa trent’anni. Il presule brugnatense si era invece trasferito stabilmente nel borgo fin dal 1294 trasformandolo de facto in diocesi. Legato in precedenza agli Enreghini, quando il vescovado giunse nelle mani degli Uggeri si avvicinò ai Villani. Un interessante contributo della dott.ssa Olga Ricci scaturito dalla…

L’infiorata di Brugnato in onore della Madonna del Popolo

Una piacevole sorpresa arrivata da Brugnato ha accolto la lunga teoria delle confraternite e dei fedeli che hanno partecipato alla processione in onore della Madonna del Popolo lo scorso 2 luglio. A far bella mostra di sé, nel bel mezzo di piazza della Repubblica, il monogramma mariano realizzato con grande capacità e pazienza dai “maestri”…