I fuoriusciti in Francia: perseguitati politici ma anche molti terroristi

Gli antifascisti Luigi Campolonghi, Alceste De Ambris e Carlo Sforza, Sandro Pertini, Carlo Rosselli, Piero Gobetti…   Per la sua vicinanza e la politica adottata, la Francia è stato da sempre il Paese verso il quale gli italiani hanno guardato come opportunità di lavoro e di rifugio. Ha radici lontane l’emigrazione, anche dalla Lunigiana, di…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti abbonati.
>> Abbonati subito e scopri tutti i vantaggi <<

Share This Post