Dante nuovo Paolo

La Sacra Scrittura come faro nel viaggio dalla “selva oscura” alla “Somma Luce” Nel primo canto della Commedia Virgilio comunica a Dante che “la bestia senza pace” non consente di salire il colle della felicità e quindi bisogna “tenere altro viaggio” attraverso gli inferi. Dante accetta, ma nel secondo canto manifesta i suoi dubbi, le…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti iscritti.
>> Iscriviti gratuitamente per continuare la lettura <<

Condividi