Bagnone: recapitata cartolina spedita 47 anni fa …

Il Bar Biffi a Bagnone
Il Bar Biffi a Bagnone

Dire che i servizi, nel nostro Paese, vanno a passo di lumaca, è un eufemismo. Soprattutto per quanto concerne quello postale tanto da pagarne lo scotto pure il nostro settimanale che arriva, nelle case degli affezionati abbonati, quasi sempre con enorme ritardo, nonostante le pressioni della Redazione e degli amministratori. Certamente ritardo non paragonabile alla cartolina arrivata alla proprietaria del bar “Biffi”, (nella foto) Anna Ciampini di Bagnone. Possiamo immaginare lo stupore nel riscontrare, nel timbro del francobollo, 1973! La cartolina, spedita da San Giorgio a Cremano (Napoli), riportava la squadra della Juventus di allora ed una dedica a firma Claudio. La notizia, rimbalzata dopo la pubblicazione sui social, ha svelato il mistero. Il mittente, Claudio Brunelli, ex dipendente comunale, oggi in pensione, si è fatto avanti raccontando il fatto. Un pensiero inviato agli amici di allora, quando il bar si chiamava “Ciampini” ed era ubicato a Jera. Occhi lucidi nel riportare alla mente il gruppo dei compagni, tifosi della “Vecchia Signora”, le grida durante le partite e le tante vittorie. Ora la cartolina è in bella mostra nel bar, che era già balzato agli onori della cronaca nell’agosto del 2009, quando un anonimo giocatore (rimasto tale anche negli anni successivi), aveva centrato il sei del Superenalotto, vincendo circa 148 milioni di euro. i.f.

Share This Post