Pontremoli: giornata di festa nel ricordo di Cio

Al PalaBorzacca si è tenuta per il secondo anno la manifestazione nel giorno del compleanno di Pier Giacomo Tassi, con l’obiettivo di portare avanti le sue iniziative

Un momento della festa al Palazzetto in onore di Piergiacomo Tassi "Cio"
Un momento della festa al Palazzetto in onore di Piergiacomo Tassi “Cio”

Per il secondo anno consecutivo si è tenuta una giornata di festa nel nome di “Cio” al PalaBorzacca di Pontremoli. E ancora una volta il ricordo di Pier Giacomo Tassi è stato fatto il 26 ottobre, giorno del suo compleanno, con lo spirito che lui avrebbe voluto. Ovvero niente pianti, niente pompose cerimonie ma tanta allegria con due protagonisti principali: lo sport e i giovani. Ovvero i due grandi amori cui “Cio” aveva dedicato tutta la sua vita con la sua attività di professore di educazione fisica e di divulgatore a vario titolo dell’attività sportiva. E a testimonianza di questo legame profondo sul parquet del palazzetto dello sport pontremolese si sono riunite ben sei società per salutare l’indimenticabile “Omone con i baffi”: la Polisportiva Pontremolese, l’Atletica Lunezia, il Volley Pontremoli, il Pontremoli Basket, il Gsd Pontremolese e il Lunigiana Rugby. Un patrimonio, quello lasciato da Cio, che viene portato avanti dall’associazione “Cio nel cuore”, una onlus che manifesta la sua idea cardine nello slogan “Per continuare a sorridere… facendo del bene” dimostrando di voler proseguire non solo il ricordo ma anche il messaggio di Cio, che sapeva unire ad una straordinaria simpatia la voglia di aiutare gli altri con tante idee ed iniziative. Progetti che ora continueranno a camminare sulle gambe di questa onlus fortemente voluta dalla moglie di Cio, Antonella Bonvicini. Come ad esempio l’iniziativa che si è svolta in occasione del trentennale di costituzione del Centro di Socializzazione di Caprio, con l’Associazione che ha deciso di regalare ai ragazzi ed agli operatori del Centro una giornata di svago al mare. Una piacevole giornata di sole trascorsa in relax a Marina di Massa passeggiando sul pontile e sulla spiaggia, per poi condividere anche un bel momento conviviale. Una giornata ricca di emozioni sincere, di sorrisi di gioia e di affetto, esattamente in linea con le finalità perseguite da “ Cio nel cuore”… per continuare a sorridere facendo del bene. Tornanando alla giornata di festa, hanno partecipato alla manifestazione rappresentanti dell’amministrazione (il vicesindaco Manuel Buttini, il delegato dello sport, Patrizio Bertolini) e in particolare il sindaco, Lucia Baracchini che ha voluto ricordare nel suo saluto ai tanti piccoli sportivi presenti al palazzetto “noi oggi ricordiamo una persona che ha saputo unire lo sport e la scuola. Dimostrando il legame profondo che c’è tra il pensiero, lo studio e l’attività fisica”.

Condividi