Alpini in festa a Bagnone nella chiesa di San Nicolò

La facciata della chiesa di San Nicolò a Bagnone
La facciata della chiesa di San Nicolò a Bagnone

Gli Alpini di Bagnone, guidati dall’instancabile Edamo Barbieri, negli ultimi giorni del 2016 si sono radunati nella chiesa di San Nicolò per partecipare alla S. Messa celebrata da don Piero Cantoni e animata dai canti del Coro “Ana–Monte Sillara”. Nell’omelia la sottolineatura della Parola proclamata: la gioia dell’attesa del Salvatore. Un meritato elogio agli Alpini sempre pronti, con la lunga penna nera sinonimo di unità, ad aiutare chi è nel bisogno: “Il vostro altruismo, la vostra disponibilità sono esempi di carità cristiana e spinta al vero progresso”. Al termine della messa, la deposizione di un omaggio floreale al monumento, situato sotto i portici in piazza Roma, dedicato ai Caduti di tutte le guerre. Qui, fra l’attenzione dei presenti, il Coro ha intonato il sempre commovente “Signore delle Cime”: un canto–preghiera che induce a guardare il cielo. Durante il pranzo sono stati premiati, con targa, Paola Giambiasi e Luca Menghini, due nostri giovani che inseriti nella squadra “Alpi Apuane”, hanno dato il loro contributo alle popolazioni terremotate di Musicchio- Amatrice. Siamo fieri degli Alpini e li ringraziamo per tutto il bene che portano, assieme all’allegria che nasce dall’essere sempre ottimisti e solari. i.f.

Condividi

Scrivi un commento