Tags: Signore

Obbedienti al NO

Domenica 27 settembre – XXVI del tempo ordinario (Ez 18,25-28; Fil 2,1-11;  Mt 21,28-32) Permettermi di mostrarmi fragile, se sono figlio sì, anzi, è indispensabile. “Figlio vai a lavorare nella vigna”, che significato diamo a questo invito? Se rispondiamo da operai sicuramente vediamo in questo invito l’urgenza di costruire un modello funzionante. Di chiesa, di…