Tags: caritas

Il Reddito di cittadinanza oggi serve “più che mai”


Ma, secondo il Rapporto della Caritas, più della metà dei poveri non lo riceve Più della metà delle persone in condizione di povertà – il 56% – non usufruisce del Reddito di cittadinanza. Lo percepiscono invece il 44% dei nuclei poveri, soprattutto inoccupati, persone senza un lavoro e che non hanno sussidi di disoccupazione o…

In Europa sono 700mila i senzatetto

“La forma più estrema di esclusione sociale”. Ue: una casa per tutti entro il 2030 Per le strade delle città europee ci sono 700mila persone che dormono su marciapiedi e panchine, negli androni dei portoni, nelle stazioni. È un numero che negli ultimi dieci anni è cresciuto del 70%. Sono tanti i fattori che concorrono…

Partiti i lavori per il nuovo Centro Caritas di Carrara

Un’opera a favore dei più deboli e bisognosi resa possibile dai contributi all’Otto per Mille Sono iniziati i lavori per il nuovo Centro Caritas del vicariato di Carrara. Grazie infatti al contributo economico derivante dai fondi dell’8xmille alla Chiesa cattolica, nascerà una struttura che in parte raccoglie i servizi che venivano già offerti sul territorio…

Nel 2020 la rete Caritas in Italia  ha aiutato 1,9 milioni di persone  con 6.780 servizi

Un quarto sono  “nuovi poveri” che chiedono aiuto per la prima volta Nel corso del 2020 la rete Caritas, attraverso 6.780 servizi promossi dalle realtà diocesane e parrocchiali, ha sostenuto in Italia 1,9 milioni di persone, grazie anche al servizio di 93.000 volontari.  Una presenza importante, in situazioni di disagio e di sofferenza: 4.188 sono state le…

Dalle macerie dell’alluvione nasce ad Aulla un progetto di solidarietà e accoglienza

In corso i lavori per il nuovo centro della Caritas Diocesana finanziato con i contributi all’8xmille Il 25 ottobre saranno trascorsi dieci anni da quel terribile pomeriggio nel quale le acque del fiume Magra, rompendo gli argini, invasero il centro di Aulla. Abitazioni, magazzini, negozi, attività artigianali: un’onda d’acqua e di fango travolse tutto, portandosi…

Grazie all’ 8xmille tanti gli interventi caritativi effettuati anche quest’anno nella nostra diocesi

Con l’inizio della pandemia le risorse economiche dell’ 8xmille alla Chiesa cattolica sono diventate ancora più importanti per la vita delle comunità. Basti pensare al contributo straordinario che nel marzo 2020 è stato distribuito alle parrocchie, non solo per l’acquisto di prodotti per la sanificazione e di mascherine di protezione, ma anche per il pagamento…

Scadenza 28 maggio La Regione Toscana, nell’ambito del progetto “Giovanisì”, promuove il bando di Servizio Civile Regionale finanziato con risorse del POR FSE 2014/2020. Il progetto dell’Ente Caritas Toscana, relativo alle diocesi di Lucca e Massa Carrara – Pontremoli, si intitola “Lucca e Massa Carrara 2018”, ha una durata di 12 mesi, e prevede un contributo mensile di 433,80…

Migliaia di profughi a rischio sulla rotta dei Balcani

Le Caritas cercano di alleviarne le drammatiche condizioni Rischia di aggravarsi ulteriormente la situazione già difficile dei migranti in Bosnia e Erzegovina sia per il peggioramento delle condizioni meteo, sia per i continui trasferimenti da un campo profughi all’altro, in strutture dove mancano le condizioni minime per una sopravvivenza dignitosa. Come avverte la Caritas Italiana in…

La pandemia rende ancora più “invisibili” i senza fissa dimora

È difficile rilevare i numeri dei senza fissa dimora e impegnativo è offrire loro assistenza. I ricercatori propongono delle stime: in Italia se ne contano tra i 55 e i 60mila. Forse sono le vittime meno considerate di questo tempo dove convergono crisi economica e crisi sanitaria. Quanti vivono ai margini, quanti vivono di elemosina…

Il Covid-19 non  ferma la carità

Intervista al direttore di Caritas diocesana, Almo Puntoni La pandemia da Covid-19 è un fenomeno che fa soffrire tutto il mondo, attraversa le latitudini, e supera i confini dei continenti. È diventato un comune denominatore, che paradossalmente, ha accomunato le sorti dei popoli, che in precedenza, invece, si percepivano come “a compartimenti stagni”, quando in…