L’umanità variegata e vagamente esotica della letteratura western

Se con Mc Carthy o Larry Mc Mutry o Guthrie avevamo pensato di poter considerare concluso il percorso della letteratura western, la mai abbastanza benemerita editrice “Mattioli 1885” ci propone una doverosa riflessione con questo suo “L’uomo che uccise Liberty Valance” di Dorothy Johnson (pagg.192, euro 17, traduzione di Nicola Manuppelli). Sono tre testi diventati […]



Questo articolo è visibile solo per gli utenti abbonati.
>> Abbonati subito e scopri tutti i vantaggi <<