Vespa velutina: situazione sotto controllo ma non abbassiamo la guardia

La riflessione del referente territoriale, Stefano Fenucci, a quasi un anno dalla scoperta del primo nido del calabrone cinese in Lunigiana “La situazione è, per il momento, abbastanza sotto controllo. Comunque è vietato assolutamente abbassare la guardia”. Così ci dice Stefano Fenucci, dell’associazione Toscana Miele, in merito alla situazione in Lunigiana del Calabrone asiatico, meglio…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti abbonati.
>> Abbonati subito e scopri tutti i vantaggi <<

Condividi