Dal voto in Emilia arriva un segnale anche per la Toscana?

La netta vittoria della Borgonzoni nelle zone di montagna testimonia il malcontento delle aree “marginali” Esauritasi l’euforia del centrosinistra per la vittoria di Stefano Bonaccini in Emilia Romagna, un’analisi più ragionata del voto ha permesso di osservare che, se si fosse votato solo nella Bassa e in Appennino, Lucia Borgonzoni avrebbe trionfato. Proprio il risultato…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti abbonati.
>> Abbonati subito e scopri tutti i vantaggi <<

Condividi