Un modo come un altro per dire che la felicità è altrove

Al Quartieri di Bagnone è andato in scena il “Platonov” di Cechov Anton Pavlovic Cechov (1860-1904) è stato uno scrittore e drammaturgo russo, padre del teatro moderno russo. Le sue opere, attente ai risvolti psicologici dei personaggi, sono capaci, a distanza di tempo, di creare un’atmosfera di drammatica sospensione. Capace di denunciare, con semplicità, la…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti iscritti.
>> Iscriviti gratuitamente per continuare la lettura <<

Condividi