“Dolce e Farina” a Cerreto la sfida con due aziende di Fivizzano sul podio

PNATEnov58433-img1Sabato scorso al Centro Visita del Parco Nazionale dell’Appennino tosco emiliano al Passo del Cerreto si è svolta la quarta edizione del Contest “Dolce & Farina” sfida che ha visto contrapporsi alcuni tra i produttori di Farina di Castagne con metodo tradizionale. All’evento hanno partecipato 23 iscritti provenienti dai quattro versanti del territorio (Lunigiana, Garfagnana, Appennino Reggiano e Parmense) e questo è il podio dei primi tre classificati: primo Riccardo Zammarchi di Casarola Monchio delle Corti (Parma), seconda l’azienda “La Bucolika” di Fivizzano e terzo posto per Lucia e Venturo Giannarelli di Sassalbo. Ma senza dubbio l’ottima qualità dei prodotti ha messo in grossa difficoltà la giuria che ha valutato le farine sulla base di elementi visivi, olfattivi e gustativi. Una giuria dal grande livello tecnico composta da: Marco Cavellini, dello Slow Food, lo chef Rolando Paganini, Domenico Micheli, rappresentante della Comunità della farina di castagne, Giuseppe Mignani, esperto della battitura delle castagne e Doris Corsini coordinatrice della rivista Apenninus. Molto apprezzati i piatti preparati dallo Chef D’amato del Caffè Arti e mestieri di Reggio Emilia e le diverse preparazioni della pattona al forno e nei testi di ghisa e terracotta cucinate dalle associazioni di Agnino, Podenzana e Pontremoli.

Condividi