Un esposto contro l’Ue per i respingimenti dei migranti

Presentato alla Corte penale dell’Aja da due esperti di diritto internazionale. L’accusa: crimini contro l’umanità per le politiche che hanno causato morti in mare Sarà presentato alla Corte penale internazionale (Cpi) dell’Aja un esposto che accusa l’Unione europea e gli Stati membri di “crimini contro l’umanità” per le politiche migratorie che hanno causato morti in…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti abbonati.
>> Abbonati subito e scopri tutti i vantaggi <<

Condividi