Pontremoli: i Lions tornano in piazza a promuovere la prevenzione

Domenica per la terza edizione

Un’immagine dall’alto dell'edizione 2018, con piazza della Repubblica "invasa" dai vari ambulatori allestiti dal Lions
Un’immagine dall’alto dell’edizione 2018, con piazza della Repubblica “invasa” dai vari ambulatori allestiti dal Lions

Grazie all’iniziativa promossa per il terzo anno consecutivo dal Lions Club Pontremoli Lunigiana con il sostegno del Lions Club Massa Carrara Host, della Misericordia, del Comune di Pontremoli e della Protezione Civile, la piazza della Repubblica di Pontremoli ospiterà, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 di domenica prossima, 19 maggio, la manifestazione “Lions in piazza”, ovvero, la possibilità di promuovere la prevenzione alle malattie più diffuse con la messa in opera di 10 ambulatori nei quali medici volontari effettueranno visite gratuite nelle seguenti specializzazioni: dermatologia, diabetologia e stick glicemico, cardiologia, pneumologia, screening audiologico, malattie della tiroide, Angiologia con supporto di Ecografia e valutazione pressoria. Le attività, che saranno effettuate con attrezzature di altissimo livello messe a disposizione dalla Società della Salute Toscana, saranno gestite in base alle richieste per agevolare l’accesso ai diversi ambulatori con la prospettiva di facilitare le visite e soddisfare la domanda che si ritiene possa essere molto superiore a quella delle precedenti esperienze che già avevano superato le migliori previsioni. Indubbiamente, si tratta di un’opportunità importante che permetterà a molte persone di approfittare della disponibilità gratuita di un servizio medico specialistico in un contesto particolare, con la possibilità di ricavare informazioni importanti a livello preventivo, in settori spesso sottovalutati in linea generale, cosa già avvenuta positivamente in passato, quando, proprio grazie alle diagnosi effettuate negli ambulatori provvisori, è stato possibile intervenire per scongiurare che patologie molto pericolose potessero provocare danni irreparabili.

 

Condividi