La cipolla Treschietto, regina di Bagnone

Si è conclusa la cinque giorni a lei dedicata Più forte del freddo pungente di questo maggio “fuori ordinanza” la tradizionale Sagra della Cipolla di Treschietto anche quest’anno non ha mancato di attirare un buon numero di persone nel caratteristico borgo ai piedi dell’Appennino, innevato come raramente si ricorda. Il 1° maggio e poi nei…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti iscritti.
>> Iscriviti gratuitamente per continuare la lettura <<

Condividi