Tags: Fosdinovo

Paolino Ranieri, mio babbo. Partigiano

Presentato a Pontremoli il libro di Andrea Ranieri sul padre che fu sindaco di Sarzana dal 1946 al 1971 Paolino Ranieri (1912 – 2010) è stato tra i primi partigiani a salire ai monti, già nell’autunno 1943, per combattere contro il nazifascismo: prima nell’Appennino parmense, poi nella bassa Val di Magra. Commissario politico nelle diverse…

Festa di S. Teresa in S. Nicolò a Pontremoli La parrocchia di S. Nicolò in Pontremoli rinnova la sua devozione a Santa Teresa di Gesù Bambino. Venerdì 1° ottobre, memoria della santa patrona dei missionari, alle 18, sarà celebrata la S. Messa nella chiesa parrocchiale. Festa di San Francesco a Pontremoli Lunedì 4 ottobre a…

Fosdinovo: centenario dall’incoronazione della Madonna dei Bianchi L’Unità Pastorale di Fosdinovo invita a partecipare alle celebrazioni nella chiesa dei Bianchi in occasione del centenario dall’incoronazione della Madonna dei Bianchi. Sabato 25 settembre, alle 18,S. Messa solennne. Domenica 26, alle 11, S. Messa solenne e consacrazione della parrocchia alla B. V. Maria. Lunedì 27, in piazza Matteotti, alle…

Le ‘nuvole del Perdono’ del 2 agosto

Con l’inizio di agosto due terzi del trimestre estivo sono alle spalle e, prima della pausa del giornale, è il momento di dar conto del comportamento di luglio. Intanto, per la cronaca settimanale a cavallo dei due mesi, si rileva un ravvedimento finale di luglio con il ritorno di aria più asciutta e notti più…

Don Alessandro Faye nuovo parroco  dell’Unità Pastorale di Alebbio,  Cortila, Gassano e Gragnola

Proviene dall’Unità di Fosdinovo-Caniparola, sabato è stato accolto a Gassano Don Alessandro Faye  è stato nominato dallo Amministratore Apostolico,  il Vescovo Gianni Ambrosio, nuovo parroco delle quattro comunità parrocchiali che compongono l’Unità Pastorale di Alebbio, Cortila, Gassano e Gragnola, dopo che ha lasciato la responsabilità delle nove Parrocchie che costituiscono l’Unità Pastorale di Fosdinovo-Caniparola. Sabato…

Senza entusiasmo la Lunigiana si  adeguò alle riforme di Napoleone

Il bicentenario della morte del bonaparte Furono ostili quasi tutti gli ex-feudatari, il clero e soprattutto le popolazioni in condizioni di miseria ma “attaccate al loro arcaico modo di vivere ed avverse a ogni novità” Nel 1796-’97 calò in Italia la prima armata di Napoleone, visse alle spese del paese conquistato e saccheggiò molte opere…

Con Napoleone viene annullato il sistema feudale, con fatica penetrano nuove idee

Bicentenario della morte. Le riforme in Lunigiana tra il 1796 e il 1815 Il 5 maggio saranno due secoli dalla morte di Napoleone, per un ventennio dominatore dell’Europa. Le sue imprese sconvolsero anche la vita della Lunigiana. Con l’aiuto di un saggio dello storico Giorgio Pellegrinetti La Lunigiana ex-feudale nel triennio1796-1799 (Pontremoli, Artigianelli, 1982) ricostruiamo…

La diocesi ha a cuore la tutela del patrimonio ecclesiastico di Fosdinovo

La risposta dell’Ufficio Beni Culturali all’appello della sindaca, Camilla Bianchi “A Fosdinovo ci troviamo con i cornicioni della chiesa di san Remigio che penzolano sulla strada interna del paese e sulla piazzetta del Camposanto vecchio, un rudere con soffitti sfondati e da un momento all’altro crollerà la parete dove c’è il comignolo”. Non usa mezzi…

Un variegato campionario meteo nella seconda settimana di marzo

Nella settimana che ci si appresta a commentare, si sono susseguite coppie di giornate dalle caratteristiche simili nello stato del cielo e in altri fenomeni, mentre il settimo giorno (lunedì 15) ha visto il ritorno del cielo in prevalenza sereno; stessa disposizione del tempo di martedì 16. Poche nuvole e aria, però, ancora fosca, avevano…

La lunga guerra tra Castruccio e Spinetta Malaspina il Grande

Il 4 aprile 1320 Federico I d’Asburgo conferma al lucchese le terre in Lunigiana. Sette secoli fa l’Antelminelli ottiene Fosdinovo, Fivizzano e Verrucola: la lotta tra i due si sarebbe conclusa solo con la morte del primo nel 1328. Il Malaspina, ricco e potente, sarebbe vissuto a lungo: morì a settant’anni nel 1352. Sette secoli esatti…