Tags: Fosdinovo

Con Napoleone viene annullato il sistema feudale, con fatica penetrano nuove idee

Bicentenario della morte. Le riforme in Lunigiana tra il 1796 e il 1815 Il 5 maggio saranno due secoli dalla morte di Napoleone, per un ventennio dominatore dell’Europa. Le sue imprese sconvolsero anche la vita della Lunigiana. Con l’aiuto di un saggio dello storico Giorgio Pellegrinetti La Lunigiana ex-feudale nel triennio1796-1799 (Pontremoli, Artigianelli, 1982) ricostruiamo…

La diocesi ha a cuore la tutela del patrimonio ecclesiastico di Fosdinovo

La risposta dell’Ufficio Beni Culturali all’appello della sindaca, Camilla Bianchi “A Fosdinovo ci troviamo con i cornicioni della chiesa di san Remigio che penzolano sulla strada interna del paese e sulla piazzetta del Camposanto vecchio, un rudere con soffitti sfondati e da un momento all’altro crollerà la parete dove c’è il comignolo”. Non usa mezzi…

Un variegato campionario meteo nella seconda settimana di marzo

Nella settimana che ci si appresta a commentare, si sono susseguite coppie di giornate dalle caratteristiche simili nello stato del cielo e in altri fenomeni, mentre il settimo giorno (lunedì 15) ha visto il ritorno del cielo in prevalenza sereno; stessa disposizione del tempo di martedì 16. Poche nuvole e aria, però, ancora fosca, avevano…

La lunga guerra tra Castruccio e Spinetta Malaspina il Grande

Il 4 aprile 1320 Federico I d’Asburgo conferma al lucchese le terre in Lunigiana. Sette secoli fa l’Antelminelli ottiene Fosdinovo, Fivizzano e Verrucola: la lotta tra i due si sarebbe conclusa solo con la morte del primo nel 1328. Il Malaspina, ricco e potente, sarebbe vissuto a lungo: morì a settant’anni nel 1352. Sette secoli esatti…

Gli organi a canne della nostra provincia

Sono una quarantina, un patrimonio storico e culturale da tutelare secondo precise regole sonore e tecniche. Presto sarà restaurato quello nella chiesa parrocchiale di Montelungo In meno di 40 chiese della provincia di Massa e Carrara ci sono organi a canne antichi, beni culturali da tutelare secondo precise regole sonore, tecniche e storiche. Oggetto di un attento…

Tra devozione e cultura Pulica ha festeggiato San Giovanni Battista

Celebrazioni religiose e una serata dedicata alle “maestà” presenti nel paese frazione di Fosdinovo. Caterina Rapetti ha illustrato storia e significato delle numerose immagini devozionali presenti che coprono quasi sei secoli, dal 1460 ai giorni nostri Pulica di Fosdinovo ha dedicato al suo patrono, San Giovanni Battista, un fine settimana ricco di festeggiamenti e riflessioni. Sabato…

Le Celebrazioni della Quaresima a Pontremoli e in Lunigiana

Ecco il calendario aggiornato delle celebrazioni del tempo di Quaresima in alcune parrocchie di Pontremoli e della Lunigiana Pontremoli – Duomo: tutti i venerdì alle 17 Via Crucis meditata (5 aprile S. Nicolò; 12 aprile Duomo) e alle 18 S. Messa. Nella cappella del SS. Sacramento tutti i giovedì di marzo e di aprile (prossima…

A Fosdinovo un altare per  don Florindo Bonomi

Nel centenario della nascita ricordato il parroco fondatore del CLN locale e ucciso dai nazisti nel settembre 1944. La cerimonia si è svolta nel cimitero del capoluogo Nonostante la giornata autunnale e la pioggia che cadeva intermittente, la cerimonia promossa dal Comune di Fosdinovo nel cimitero del capoluogo il 3 novembre ha visto una buona…

Pulica, l’oratorio in pericolo

Gli abitanti della frazione in comune di Fosdinovo lanciano l’allarme e chiedono l’aiuto di tutti per finanziare i lavori più urgenti: servono 50.000 euro “È veramente vergognoso lo stato in cui versa l’ Oratorio di Santa Maria Assunta, detto dei Bianchi, situato nel paese di Pulica, frazione del Comune di Fosdinovo”: a lanciare l’allarme sono…

Domenica 22 festa della Madonna del Carmine: a Pontremoli, ad Arzelato, a Braia e a Posterla Domenica, 22 luglio, la parrocchia di San Nicolò in Pontremoli festeggia la B. V. del Carmine; giovedì 19 e venerdì 20 continua il triduo di preparazione: S. Messa alle 18, con recita delle Allegrezze; domenica, alle 11, S. Messa…