Tags: CSM

Disinteresse personale e senso dell’onore

Ancora una volta, il più efficace è stato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Intervenendo al Csm il 21 giugno, ha espresso con chiarezza due concetti a proposito dell’ennesimo pasticciaccio politico–giudiziario che ha investito il nostro sistema, ovvero un traffico di influenze per la nomina ad alcuni posti-chiave dell’ordinamento giudiziario italiano, in un quadro di…

Magistratura nella bufera

“O sapremo riscattare con i fatti il discredito che si è abbattuto su di noi o saremo perduti. Gli eventi di questi giorni sono una ferita profonda e dolorosa alla magistratura e al Consiglio superiore della magistratura (Csm)”. Le parole eccezionalmente gravi del vicepresidente del Csm, David Ermini, danno la misura dello “scandalo” – termine…