L’analisi del voto: il governo perde 1,2 milioni di voti.  Ma l’opposizione  non è in grado  di insidiarlo

Un’analisi dei voti assoluti in un contesto di grande astensione offre una lettura del voto europeo molto diversa dal successo rivendicato da Giorgia Meloni. Ma un’opposizione divisa e in parte sconfitta fatica a presentarsi come una credibile alternativa alla destra di governo Sarebbe interessante capire cosa intendesse precisamente Giorgia Meloni quando nel commento a caldo […]



Questo articolo è visibile solo per gli utenti abbonati.
>> Abbonati subito e scopri tutti i vantaggi <<