A Pontremoli la Giornata della fraternità sacerdotale

Venerdì 24 giugno, nella solennità del Sacro Cuore di Gesù

Il Vescovo Mario nel giorno della sua ordinazione episcopale, a Massa, il 22 maggio scorso

Venerdì 24 giugno si celebra la Giornata Sacerdotale nella solennità del Sacratissimo Cuore di Gesù: si tratta di una iniziativa che ogni anno pone l’attenzione sulla identità e la missione dei sacerdoti, chiamati ogni giorno a rinnovare quel patto di fedeltà col Signore Gesù e la sua Chiesa. Anche nella diocesi apuana si terrà l’iniziativa che quest’anno è in programma a Pontremoli per essere più “in sintonia” con le celebrazioni del quarto centenario del voto alla Madonna del Popolo compiuto dalla comunità nel 1622 in occasione della terribile epidemia di peste.
“È la prima volta che abbiamo occasione di incontrarci dopo la mia ordinazione – ha scritto al clero diocesano il vescovo Mario – pertanto ho pensato di non invitare nessun predicatore, ma partendo dalla teologia del Sacro Cuore, che guiderà la nostra riflessione, ho preferito avere un tempo prolungato di dialogo e di scambio con tutti voi”. Per questo motivo il vescovo ha convocato i sacerdoti e i diaconi alle ore 9,30 nei locali del vescovado di Pontremoli, in piazza del Duomo, mentre l’incontro terminerà poi con la celebrazione della S. Messa nella concattedrale alle ore 12.
Come di consueto, nel corso della celebrazione verranno ricordati gli anniversari di ordinazione presbiterale di alcuni sacerdoti: il 70° di don Giuseppe Carpena, il 60° di don Raffaello Piagentini, il 50° di don Mario Amadi, il 25° di don Riccardo Ferri, il 25° di don Giuseppe Marino. Quella di venerdì sarà occasione anche per ricordare nella preghiera i sacerdoti defunti nell’anno pastorale 2021/2022.

“Professione… di fede”
Domenica 26 giugno a Pontremoli riflessioni
nell’era post covid con gli operatori sanitari

Nell’ambito dei festeggiamenti per il quarto centenario del Voto della città di Pontremoli alla Madonna del Popolo, il Comitato organizzativo propone una giornata di riflessione e ringraziamento per tutti gli operatori del mondo della sanità del nostro territorio. A partire dalla situazione ancora fortemente segnata dalla pandemia in cui questo anniversario viene a cadere è apparso doveroso infatti rivolgere un ringraziamento a tutti coloro che – sia professionisti che volontari – sono stati protagonisti e, contemporaneamente, offrire ad essi un’occasione di approfondimento culturale. L’incontro si terrà alle ore 16 di domenica 26 giugno nela chiesa della Misericordia a Pontremoli: interverranno per l’occasione, Novella Cesta, medico infettivologo del Nuovo Ospedale delle Apuane di Massa e Mareno Barbieri, presidente della Misericordia di Bagnone. Alle ore 18, infine, è prevista la celebrazione della S. Messa nella Concattedrale.

Share This Post