A Piastorla alla riscoperta dell’incanto della natura

Marito e moglie hanno scelto di vivere nella piccola frazione fivizzanese dove gestiscono un’azienda agricola Chi partecipa all’appello dei giocatori prima dell’inizio delle partite di calcio sente rispondere, sempre più spesso e da sempre più numerosi atleti, “Viva il lupo” all’augurio, in origine rivolto ai cacciatori, “In bocca al lupo”, che l’arbitro abitualmente rivolge loro.…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti iscritti.
>> Iscriviti gratuitamente per continuare la lettura <<

Condividi