Morti sul lavoro, strage senza fine

Tra un bisticcio e l’altro, alzando la voce in cerca di consensi politici, il tempo scorre, indifferente alle umane tragedie, alle storture della burocrazia, alle vacue promesse; intanto di lavoro, diritto sancito dalla nostra Costituzione, si continua a morire. Di sicurezza sui luoghi di lavoro abbiamo già parlato sul nostro settimanale, ma di fronte alla…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti iscritti.
>> Iscriviti gratuitamente per continuare la lettura <<

Condividi