La ministra a sostegno delle scuole fivizzanesi

Lucia Azzolina ha inviato un videomessaggio agli studenti del territorio

La ministra dell'istruzione Lucia Azzolina nel suo video inviato agli studenti fivizzanesi
La ministra dell’istruzione Lucia Azzolina nel suo video inviato agli studenti fivizzanesi

La Ministra della Pubblica Istruzione, Lucia Azzolina, non ha fatto attendere la sua risposta-commento alla lettera con la quale l’assessora omologa del Comune di Fivizzano, Francesca Nobili, aveva evidenziato le problematiche scolastiche del territorio e fatto conoscere le iniziative messe in campo dall’Amministrazione Comunale per facilitare e invogliare gli studenti a rimanere negli istituti fivizzanesi ed anche per attrarne dalle zone limitrofe: libri e trasporto gratis, come l’ospitalità presso l’Ostello degli Agostiniani e la fornitura di un Tablet. La Ministra ha espresso apprezzamento per i provvedimenti adottati dall’Amministrazione a sostegno degli studenti che frequenteranno gli Istituti locali, che ha sollecitato a cogliere e a “diventare ambasciatori e testimoni delle proprie radici e delle opportunità che offre il loro territorio, del cui splendore e delle cui infinite risorse la storia ha scritto”. Ai giovani spetta il compito di farle proprie e di diffonderle, perché “il loro territorio è un bel posto e per esso vale la pena di lottare”. Con questa citazione di Hemingway la Ministra, che ben conosce la Lunigiana per aver insegnato nei licei della Spezia e di Sarzana, ha concluso il suo video messaggio, ringraziando anche l’Amministrazione per averle scritto. L’augurio di tutti è che possa produrre le giuste riflessioni in chi dovrà iscriversi alle Scuole Superiori e portare qualche beneficio agli Istituti del posto e Lunigianesi. A.F.