Commemorazione dei Fedeli defunti in San Nicolò. Festa della Madonna di San Luca. Scuola di formazione teologico pastorale

Commemorazione dei Fedeli defunti in San Nicolò a Pontremoli
Mercoledì 4, giovedì 5 e venerdì 6 novembre, nella chiesa di S. Nicolò si celebrano le SS. Quarantore in suffragio delle consorelle e dei confratelli defunti. Data la particolare situazione legata alla pandemia, il programma prevede, alle 15, l’Esposizione del SS. Sacramento fino alle 17; a seguire, il Canto del Notturno e la Benedizione Eucaristica. Domenica 8 novembre, la Confraternita della Carità della parrocchia si recherà in visita al Cimitero urbano dove saranno celebrati il Canto del Notturno e la Preghiera di Benedizione sulle tombe. Non sarà celebrata la S. Messa. Per lo stesso motivo sopra indicato, non ci sarà il corteo a piedi dalla chiesa di San Nicolò e i fedeli che vorranno partecipare si ritroveranno, alle ore 15, direttamente davanti alla cappella del cimitero.

Festa della Madonna di San Luca e Giornata della Misericordia
Domenica 15 novembre nell’oratorio della Misericordia a Pontremoli si festeggerà la Madonna di San Luca e la Giornata della Misericordia. Giovedì 12 e venerdì 13 novembre alle ore 18 SS. Messe riservate al suffragio dei confratelli defunti e benedizione dei “panini”. Sabato 14 novembre alle 18 S. Messa aperta a tutti. Domenica 15 novembre alle 10 S. Messa riservata ai confratelli volontari dell’associazione e vestizione dei nuovi confratelli, seguirà la relazione annuale del Priore e la premiazione dei confratelli benemeriti. Per garantire il distanziamento sociale alle celebrazioni potrà presenziare un numero massimo di 45 fedeli.

Inaugurazione “on line” dell’anno accademico della Scuola di formazione teologico pastorale
Venerdì 13 novembre è il programma l’inaugurazione dell’anno accademico della Scuola diocesana di formazione teologico-pastorale. Stando le limitazioni previste per il contenimento della pandemia da Covid.19, l’evento inaugurale della Scuola si svolgerà “a distanza”, così come le lezioni che si stanno svolgendo in modalità on line. A partire dalle ore 21, infatti, collegandosi al canale YouTube della Diocesi, ci sarà dunque la possibilità di partecipare: per l’occasione il vescovo Giovanni terrà un intervento sulle tematiche dell’enciclica del Papa, “Fratelli tutti”, mentre il preside della Scuola, don Pietro Pratolongo, terrà una relazione sul dialogo con l’Islam come via di riconciliazione e di pace.

Indulgenze per i defunti prorogate a tutto novembre
Quest’anno le indulgenze per i defunti sono estese a tutto il mese di novembre. Lo ha disposto il decreto promulgato della Penitenzieria Apostolica per evitare assembramenti in questa fase delicata della pandemia. Si legge infatti nel decreto che “l’Indulgenza plenaria per quanti visitino un cimitero e preghino per i defunti anche soltanto mentalmente, stabilita di norma solo nei singoli giorni dal 1° all’8 novembre, può essere trasferita ad altri giorni dello stesso mese fino al suo termine”. Inoltre “l’Indulgenza plenaria del 2 novembre, stabilita in occasione della Commemorazione di tutti i fedeli defunti per quanti piamente visitino una chiesa o un oratorio e lì recitino il Padre Nostro e il Credo, può essere trasferita non solo alla domenica precedente o seguente o al giorno della solennità di Tutti i Santi, ma anche ad un altro giorno del mese di novembre, a libera scelta dei singoli fedeli”.

Condividi