Don Fabio Arduino è il nuovo parroco di Albiano

Domenica scorsa l’ingresso in parrocchia. La collaborazione con Caprigliola e le difficoltà per la mancanza del ponte sul Magra

Don Fabio Arduino ad Albiano in occasione della sua entrata in parrocchia
Don Fabio Arduino ad Albiano in occasione della sua entrata in parrocchia

La comunità parrocchiale di San Martino in Albiano Magra ha accolto domenica 6 settembre il nuovo parroco, don Fabio Arduino. Davanti alla chiesa parrocchiale ad attenderlo il vescovo diocesano Mons. Giovanni Santucci che ha presieduto la solenne celebrazione con il rito di ingresso del nuovo pastore, e don Vito Piscitello, vicario parrocchiale, con il sottofondo della Filarmonica albianese.

Don Fabio Arduino inginocchiato in preghiera nella chiesa di Albiano
Don Fabio Arduino inginocchiato in preghiera nella chiesa di Albiano

La Croce Rossa ed i volontari della parrocchia hanno curato il servizio d’ordine, più che mai importante in questo tempo di emergenza sanitaria. Le norme vigenti non hanno consentito l’accesso in chiesa di molte persone, ma non hanno impedito di assistere alla celebrazione a molte persone giunte ad accompagnare don Fabio dalle parrocchie dove in passato ha prestato servizio come seminarista e come sacerdote.
Con Albiano Magra, a Don Fabio viene affidata anche la parrocchia di San Nicolò in Caprigliola. Un messaggio del consiglio pastorale parrocchiale non ha mancato di ricordare le profonde radici storiche e spirituali di queste comunità.

I fedeli nella chiesa parrocchiale di Albiano: un numero limitato per il distanziamento anti Covid-19
I fedeli nella chiesa parrocchiale di Albiano: un numero limitato per il distanziamento anti Covid-19

Presente Roberto Cipriani, vicesindaco di Aulla, albianese. La celebrazione è stata curata dal cerimoniere vescovile coadiutore Don Emanuele Borserini, insieme ai ministranti.
A Caprigliola il parroco novello celebrerà la prima Santa Messa domenica 13 settembre alle ore 10.30, in occasione della festa della Madonna del Buon Consiglio.
Nato a Torino nel 1983, ordinato sacerdote a Massa nel 2016, nei primi mesi di ministero presbiterale Don Fabio ha prestato servizio nelle parrocchie di Mirteto, Ortola, Castagnara ed Oliveti. Nominato vicario parrocchiale della Santissima Annunziata a Bassagrande, dal novembre 2018 era amministratore parrocchiale di Castagnara ed Ortola, nonché vicario parrocchiale di Mirteto.

Don Fabio Arduino con il Vescovo Giovanni
Don Fabio Arduino con il Vescovo Giovanni

Ora questa sua nuova avventura pastorale sarà segnata dalla ferita che da alcuni mesi ha lacerato il territorio delle due parrocchie: l’assenza del ponte non costerà solamente al nuovo parroco di macinare parecchi chilometri per raggiungere tutti i fedeli, ma impedirà in questo periodo l’auspicata collaborazione tra le due parrocchie il cui futuro è segnato imprescindibilmente dal compimento del progetto delle unità pastorali che la diocesi sta portando avanti.
Il lunedì Don Fabio, nell’omelia della prima Messa quale parroco di Albiano, ha sottolineato come “l’alternarsi di sacerdoti non è da vedersi come questione di contrapposizione e che se si tiene fisso lo sguardo sul buon pastore che è lì nel tabernacolo diventeranno quasi impercettibili le inevitabili piccole differenze che ci possono essere tra ciascuno di noi”.

Share This Post