I nodi viari della Bassa Lunigiana

L’architetto Roberto Ghelfi fa una disamina, tra storia e potenziali soluzioni future, della situazione della viabilità della zona interessata dal crollo del ponte di Albiano. Il disegno che pubblichiamo al centro rappresenta la cartina della confluenza tra i fiumi Vara e Magra, un nodo territoriale italiano, da sempre attivo, ma oggi in profonda crisi. L’immagine…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti abbonati.
>> Abbonati subito e scopri tutti i vantaggi <<

Condividi