Le star passano in Lunigiana, Meryl Streep a Pontremoli

L’attrice ha passato 5 giorni all’agriturismo “Costa d’Orsola”. Con la cerchia famigliare ha festeggiato il matrimonio del figlio, numerose le sortite nel centro storico ma difendendo sempre la privacy

Meryl Streep durante il suo soggiorno all’agriturismo “Costa d’Orsola”
Meryl Streep durante il suo soggiorno all’agriturismo “Costa d’Orsola”

Un pezzo di storia del cinema a Pontremoli? Impossibile verrebbe da dire ed invece sì che è possibile, infatti nella città del Campanone è transitata una regina del cinema, ovvero Meryl Streep. Insomma per cinque giorni l’intrepete de “Il cacciatore”, “Mamma mia”, “Kramer contro Kramer”, “La scelta di Sophie”, “Iron Lady” (titoli, gli ultimi tre, per cui ha vinto altrettanti premi Oscar), e tanti altri film che hanno fatto la storia della settima arte, ha soggiornato nel suggestivo agriturismo “Costa d’Orsola”, per festeggiare il matrimonio del figlio Henry Gummer che ha organizzato la trasferta pontremolese di tutta la famiglia. Una notizia che è trapelata solo quando la signora Streep era già partita, una riservatezza legata alla ricerca della privacy, che la famiglia ha espressamente chiesto per godersi in santa pace un po’ di vacanza e per celebrare con la dovuta tranquillità il lieto evento. Insomma una vera e propria riunione di famiglia con circa una ventina di persone, i quattro figli con i relativi compagni e i figli.

L'attrice americana al ristorante l’“Oca Bianca”
L’attrice americana al ristorante l’“Oca Bianca”

E cosa ci poteva essere di meglio per godersi un po’ di vacanza in famiglia che sfruttare il suggestivo panorama della Lunigiana oltretutto in un ambiente protetto che ha permesso ai visitatori di goderselo senza l’incubo di essere seguiti dai paparazzi. Una riservatezza che è stata possibile grazie all’impegno della signora Daniela Bezzi, dell’agriturismo, che ha fatto di tutto perché la privacy della famiglia fosse riservata “è stata dura ma ce l’abbiamo fatta… certo alla fine – sottolinea con ironia – ho dovuto accettare le rimostranze di tanti amici che avrebbero voluto conoscere la Streep. Ma la privacy dei clienti viene prima di tutto”. Inevitabile chiedere come una grande star abituata alle luci della ribalta si sia rapportata con la dimensione più domestica, intima e naturale come è quella della Lunigiana “ah sono stati benissimo, la signora Streep è rimasta incantata dei luoghi della Lunigiana. Ci ha promesso anche che tornerà, ovviamente conoscendo i suoi numerosi impegni non so se sarà in grado di onorare questa promessa ma il solo fatto che lo abbia detto ci riempie di orgoglio”.

La Streep al ristorante “Caveau del Teatro”
La Streep al ristorante “Caveau del Teatro”

La Streep ha fatto poi numerose sortite a Pontremoli, visitando il centro storico, il Museo delle Statue Stele e fermandosi a mangiare in alcune trattorie tipiche del territorio. “Ha fatto una vera e propria scorpacciata di testaroli – sottolinea la Bezzi – ma ha gradito anche le altre nostre specialità come le torte, insomma si è adattata allo stile di vita lunigianese senza alcuna bizza da star che ci si attende dalle persone famose. Anzi si è dimostrata sempre una persona sensibile e cortese”. Insomma l’attrice americana e tutta la sua famiglia ha dimostrato di apprezzare le bellezze naturali ed enogastronomiche che offre il territorio pontremolese, una soddisfazione che dimostra le qualità della Lunigiana capace di attrarre anche le grandi star di Hollywood. (r.s.) Nelle foto: in alto Meryl Streep durante il suo soggiorno all’agriturismo “Costa d’Orsola”, sotto al ristorante l’“Oca Bianca” a sinistra al “Caveau del Teatro”.

Condividi