Corrilunigiana: a Podenzana vincono Andrea Alberti e Luciana Bertuccelli

L’appuntamento con il 39° trofeo Ballerini

L'arrivo del primo assoluto Andrea Alberti
L’arrivo del primo assoluto Andrea Alberti

Si è svolta domenica 23 giugno , nell’ambito del Corrilunigiana, il “39° trofeo Ballerini” e “Trofeo Cioli Avis” a Podenzana. Salgono al “monte dei panigacci” circa 130 atleti adulti, 40 piccoli runnerini ed un folto numero di amici a passeggiare nella vallata, percorso di circa 11,200 metri. Ad aprire le danze, alle 18, i piccoli campioni acclamati da genitori e allenatori si davano battaglia per la strade della Madonna del Gaggio in un saliscendi molto impegnativo ed esaltante. Poi spazio ai grandi. Pronti via e l’atleta di casa Fabrizio Calevro (Golfo dei poeti) parte a grandi leve ma ben seguito da due atleti di spessore tecnico superiore Andrea Alberti (atletica Alta Toscana) e Gabriele Benedetti (Pro Avis Castelnuovo Magra), che non mollavano di un centimetro. L’ardore di Calevro si spegne piano piano dopo la discesa, perchè lungo la più impegnativa salita, Alberti e Benedetti lo raggiungono e lo distanziano. Bel testa a testa tra i due ma nell’ultimo chilometro Alberti riesce a prevalere sul portacolori della Pro Avis, chiudendo le fatiche in un ottimo 43’21”. 46” i secondi di distacco che il ragazzo della (Pro Avis) Benedetti pagava all’arrivo, ottima prova anche la sua, mentre Calevro giungeva terzo a 2’03” da Alberti.

L'arrivo della prima assoluta Luciana Bertuccelli
L’arrivo della prima assoluta Luciana Bertuccelli

Nel gentil sesso, la regina del corrilunigiana Luciana Ziva Bertuccelli, con passo superiore a tutte le altre domina il “39° trofeo Ballerini”, la presidentessa della Pro Avis Castelnuovo Magra non da scampo alle rivali, 51’18” il suo personale, a seguire un’ottima Valeria Poltronieri (Circolo Minerva) 53’49” e poi Giada Brizzi (Spezia Marathon), 57’03. Va quindi archiviamo la “39a edizione” e ora l’appuntamento è per il 2020 alla “40a edizione” che sicuramente rappresenterà una grande festa. Ma il prossimo appuntamento con il Corrilunigiana è molto più vicino, infatti il circuito, domenica 30 giugno, arriva ad Aulla, con l’appuntamento simbolo. È, ovvero la Ciamptada Aullese, ormai giunta alla sua 47° edizione e che rappresenta il punto di partenza da cui è partito tutto il circuito portato avanti in primis all’indimenticabile patron Franco Codeluppi e che oggi continua grazie all’impegno degli eredi Enzo e Massimo. Partenza alle 18,30 per i bambini alle 19 gli adulti. Per info e news : www.corrilunigiana.it Nelle foto: in alto l’arrivo dei due primi assoluti (Andrea Alberti, sin., e Luciana Bertuccelli, dx,). Sotto la partenza della gara.

Condividi