Recanati in festa per “L’Infinito” di Giacomo Leopardi che compie duecento anni

Adagiata sulla cima di un colle, da cui si ammira un panorama variegato, Recanati è ancora oggi raccolta attorno ai ricordi del suo grande figlio. Sono ricordi che avvolgono ciascuno di noi sostando in Piazza Leopardi, davanti alla massiccia Torre del Borgo, uscendo sulla suggestiva “Piazzuola del Sabato del Villaggio” dove si erge il Palazzo…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti iscritti.
>> Iscriviti gratuitamente per continuare la lettura <<

Condividi