Villafranca: arrivati i soldi per la Biblioteca e per il Muncipio

Previsti 200 mila euro dalla Regione per la Biblioteca a cui si aggiungono 300 mila euro per i lavori al palazzo Comunale. In arrivo anche importanti investimenti (1 milione di euro) per il quarto lotto del polo di istruzione. 

Gli studenti protestano di fronte alla sede del "da Vinci" di Villafranca
La facciata della sede del “da Vinci” di Villafranca

Avevamo dato notizia, dalle pagine del nostro settimanale, delle cattive condizioni in cui versa l’edificio che ospita la Biblioteca civica di Villafranca che dovrebbe essere luogo di arricchenti scambi culturali. Pessime condizioni che avevano costretto alla chiusura dello stabile a causa di infiltrazioni di acqua dal tetto con le opposizioni che avevano messo all’angolo l’amministrazione chiedendo al più presto interventi per rendere nuovamente fruibile la struttura. Ora, dopo una lunga attesa, è arrivata la buona notizia che tutti attendevano, infatti il Comune ha ottenuto dalla Regione Toscana un contributo di circa 500mila euro per due progetti: uno sul Palazzo del Municipio e l’altro sulla Biblioteca legati all’efficienza del risparmio energetico e la riduzione dell’anidride carbonica. Sul Municipio sarà messa a disposizione la cifra di 300mila euro ottenuta per l’adeguamento sismico. Durante l’apertura del cantiere, per la realizzazione dei lavori, verranno spostati gli uffici comunali cercando così di limitare al minimo il disagio alla collettività, garantendo i servizi erogati dal Municipio.

09072018/Filetto Inaugurazione parco giochi - Filippo Bellesi sindaco di Villafranca
Il sindaco di Villafranca Filippo Bellesi

Soddisfatto il sindaco Filippo Bellesi che lancia un plauso a tutti coloro che hanno contribuito al raggiungimento del traguardo “riguardo all’impegno competente dei nostri uffici, deputati ai lavori pubblici, e a tutta la mia squadra sempre attenta alle richieste dei villafranchesi con l’intento di dare servizi importanti nella consapevolezza di quanto sia gravoso l’onere delle tasse a cui, quotidianamente, dobbiamo far fronte”. Ma il primo cittadino rivendica con soddisfazione anche il finanziamento di altre opere: sono infatti arrivati 450mila euro per la sistemazione della frana di Irola e 50mila euro per il rifacimento della copertura del cimitero di Villafranca. Inoltre dovrebbero partire a breve i lavori per il quarto lotto del polo di istruzione “Da Vinci” ed “Einaudi” per la considerevole cifra di 1 milione di euro. “Ci stiamo avvicinando al completamente dell’intero plesso scolastico” sottolinea con orgoglio Bellesi, infatti presto saranno attivi altri spazi (circa una ventina) per aule e laboratori vari contribuendo alla crescita della cultura, nei suoi mille rivoli, sinonimo di futuro per le giovani generazioni. Per quanto concerne la Biblioteca (su cui saranno investiti 200 mila euro) Fabrizio Boni, architetto responsabile dell’Ufficio lavori pubblici, elenca le pratiche relative alla ristrutturazione “Realizzazione di cappotti per l’isolamento termico, impianti fotovoltaici, sostituzione degli infissi, nuovi impianti di riscaldamento con pompe di calore ad hoc”. Notizie importanti che vedranno, presto, la riapertura della Biblioteca. Ivana Fornesi

Condividi