La rivoluzione digitale 4.0, radicale innovazione del lavoro

Ma pone gravi questioni etiche, culturali, psicologiche e politiche Tutto scorre osservava l’antico filosofo Eraclito e ci sono momenti in cui tutto si rivolta: fondamentali rivoluzioni sono state il fuoco, la ruota, la stampa, il nucleare e oggi è la rivoluzione digitale. Nella moderna produzione e organizzazione del lavoro la prima rivoluzione fu l’invenzione di…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti iscritti.
>> Iscriviti gratuitamente per continuare la lettura <<

Condividi