Gli alunni di Mulazzo vincitori provinciali del concorso “Il Milite… non più ignoto”

Progetto “Il Milite… non più ignoto” delle scuole di Mulazzo
Progetto “Il Milite… non più ignoto” delle scuole di Mulazzo

Lo scorso anno scolastico, in occasione del centenario della Grande Guerra, la classe 5 della scuola elementare e la 1 media del Comune di Mulazzo, hanno partecipato al concorso nazionale “Il Milite… non più ignoto”, indetto dall’Associazione Nazionale Alpini in collaborazione con il Ministero della Difesa e, a livello provinciale, sono risultate vincitrici con l’elaborato “Mulazzo e i suoi caduti, per non dimenticare”. Il premio proponeva ad alunni e insegnanti, mediante “l’adozione” di un Monumento ai Caduti presente sul proprio territorio, di esplorare il tema della Prima Guerra Mondiale in una “sorta di viaggio nel tempo”, attraverso il recupero della storia di quegli uomini i cui nomi sono incisi sulla scultura commemorativa. Alunni e docenti, partendo dalla lapide ubicata in Piazza Dante, dove sono elencati tutti i caduti della Grande Guerra, avvalendosi della collaborazione dell’Associazione “Le Maestà di Montereggio”, che ha fornito la documentazione necessaria, hanno creato delle rappresentazioni grafico pittoriche. I ragazzi non solo hanno riportato alla luce il contesto umano, storico, culturale che ha caratterizzato quel periodo e l’impatto che ebbe sul territorio e sulla gente ma, hanno dimostrato di capire il concetto che mai più ci dovranno essere trincee. Il risultato ha dato continuità all’evento commemorativo del 2015 sulla Grande Guerra, organizzato dall’Associazione “Le Maestà di Montereggio” e dalla locale Proloco, durante il quale gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Giulio Tifoni” furono protagonisti con disegni e un filmato dal titolo “100 anni per… non dimenticare gli orrori della guerra, ricordare la bellezza della pace, affermare i valori della vita”.

Condividi

Scrivi un commento