“Strada Maestra”: licei statali lunigianesi in cammino

Si è svolta sabato una camminata solidale di 5 km dalla Pieve di Sorano di Filattiera. Raccolti 6.000 euro destinati all’acquisto di attrezzature per i tre licei. Per gli organizzatori “non solo una raccolta fondi ma un atto d’amore verso il nostro territorio”

Piazza Filattiera Presidente Comitato genitori Emilia Fraschini
In Piazza Castello a Filattiera. Al centro con la maglietta bianca la Presidente del Comitato genitori Emilia Fraschini

La strada continua ad affascinare e ad essere un richiamo forte per mettersi in cammino. Basti pensare ai numerosi pellegrini e turisti che, a piedi, passano per la nostra Lunigiana. Nella vita di ciascuno di noi c’è sempre stata, in un modo o nell’altro, una strada, per giocare o per camminare. Il premio Nobel Bob Dylan canta ancora oggi “quante strade deve percorrere un uomo prima di essere chiamato uomo”. Un po’ di anni fa venne organizzata a Pontremoli una camminata di diversi chilometri per sensibilizzare i pontremolesi su tematiche locali e nazionali e raccogliere fondi. Si camminava per conto anche di altri: parenti o amici che delegavano chi marciava e finanziavano alcuni chilometri del percorso, condividendo l’iniziativa e le finalità. Nella bella iniziativa dei tre licei statali lunigianesi – “Strada maestra” – abbiamo visto qualcosa che è appartenuto alla gioventù di molti di noi. La manifestazione, organizzata da “SOS-Teniamo le nostre scuole” – il comitato dei genitori, che ha all’attivo diverse interessanti iniziative in favore dei licei di Aulla, Villafranca e Pontremoli e dall’IIS Da Vinci di Villafranca in Lunigiana – si è svolta sabato 29 ottobre. I partecipanti indossavano la maglietta con il logo della manifestazione e con quello dello sponsor che ciascuno si è cercato. Così è stato possibile raccogliere oltre 6.000 euro che verranno destinati all’acquisto di attrezzature per i tre licei. La 1a camminata solidale sulle vecchie mulattiere di Filattiera è iniziata alle 8,30 presso la Pieve di Sorano dove si sono ritrovati studenti, genitori, docenti, personale di segreteria, amministratori, rappresentanti di associazioni per percorrere circa 5 km attraverso un sentiero, nella piana di Filattiera, che appariva splendida sia perché animata dai partecipanti, sia per il sole autunnale che evidenziava un… foliage spettacolare. Significativa è stata l’adesione dell’Unione di Comuni e delle Amministrazioni di Filattiera, Villafranca, Licciana Nardi, Pontremoli, Mulazzo, Aulla e Fivizzano e delle Pro Loco. Un segno di un interesse per le nostre scuole che, come abbiamo più volte scritto, meritano attenzione e sostegno, sia per la qualità dell’insegnamento, sia per il clima sociale positivo che si riscontra all’interno di esse e per questo non hanno nulla da invidiare ad altre scuole di città. La lunga fila di camminatori, una striscia bianca fra il verde dei prati e l’azzurro del cielo, giungeva nella piazza di Filattiera, dove si svolgeva una sorta di festa finale. Ad accoglierli il sindaco Annalisa Folloni, sempre disponibile a sostenere iniziative culturali e in favore del territorio lunigianese, mentre la dirigente scolastica, prof.ssa Stefania Figaia, interveniva per salutare i presenti, sottolineando lo scopo dell’iniziativa e ringraziando gli organizzatori. Ai partecipanti, intrattenuti dalla bellissima voce di una ex-studentessa del Da Vinci, Giada Guidi, veniva poi distribuita la merenda offerta dalle Amministrazioni comunali e dalle Pro Loco. La presidente del Comitato genitori “SOS-Teniamo le nostre scuole”, Emilia Fraschini, esprimendo soddisfazione per l’ottima riuscita della manifestazione, ha dichiarato al nostro giornale che “lo spirito della giornata non è stato di carattere esclusivamente economico ma, se mai, riconducibile soprattutto all’amore verso il nostro territorio e in particolare alla necessità di attirare l’attenzione sulle nostre scuole. Vogliamo essere al loro fianco, in spirito di collaborazione, nell’interesse dei nostri ragazzi e della loro formazione”. Dunque camminare insieme è un modo per farsi… strada: quello che auguriamo alle nostre scuole e ai loro ragazzi.

Fabrizio Rosi

Studenti alla Pieve di Sorano
I ragazzi dei Licei radunati alla Pieve di Sorano prima della partenza della “Strada Maestra”
In piazza a Filattiera
Gli studenti in piazza Castello a Filattiera
I ragazzi dei licei In cammino
Gli alunni dei licei in marcia lungo il percorso che costeggia il fiume Magra all’altezza di Filattiera

Condividi

Scrivi un commento